• Fiordifrutta Albicocche
  • Fiordifrutta Agrumi
  • Fiordifrutta Arance amare
  • Fiordifrutta Ciliegie
  • Fiordifrutta Corniole
  • Fiordifrutta Cranberry
  • Fiordifrutta Fichi
  • Fiordifrutta Fragole e Fragoline di bosco
  • Fiordifrutta Frutti di bosco
  • Fiordifrutta Lamponi
  • Fiordifrutta Limoni
  • Fiordifrutta Mandarino
  • Fiordifrutta Melograno
  • Fiordifrutta Mirtilli neri
  • Fiordifrutta Mirtilli rossi
  • Fiordifrutta More di rovo
  • Fiordifrutta Pesche
  • Fiordifrutta Pompelmo Rosa
  • Fiordifrutta Prugne
  • Fiordifrutta Prugnole
  • Fiordifrutta Ribes rosso
  • Fiordifrutta Ribes nero
  • Fiordifrutta Rosa canina
  • Fiordifrutta Uva spina
  • Fiordifrutta Visciole

Fiordifrutta


Marmellata biologica FiordifruttaCos’è

E’ una confettura (la denominazione ufficiale è: preparazione di frutta) preparata esclusivamente con prodotti biologici e dolcificata con succo di mele selvatiche. ha il fresco sapore e la bontà della frutta appena raccolta.
Ottima da sola o spalmata sul pane, è l’ideale per guarnire dolci e dessert, viene consigliata per preparare frullati, gelati, yogurt e si accompagna stupendamente con formaggi, sia freschi, sia stagionati.

Selezione e tracciabilità

è prodotta con frutta biologica rigorosamente selezionata. La frutta arriva dall’Italia o dalla filiera di coltivazione biologica RdA in Bulgaria e viene impiegata solo dopo aver superato una severa serie di controlli che riguardano le caratteristiche organolettiche (colore, odore, sapore), il grado di maturazione e freschezza, nonché parametri chimici come acidità, gradi zuccherini, ecc. Inoltre, in quanto prodotti biologici, i controlli riguardano anche i residui di pesticidi, fitofarmaci, fertilizzanti, ecc.

Cottura a “bassa temperatura”

Gli impianti di produzione RdA a Foza, inoltre, consentono la cottura a “bassa temperatura”, mantenendo così inalterati i sali minerali e le vitamine, nonché l’aroma, contenute nella frutta biologica.
Tutto il processo produttivo viene vidimato dalla tracciabilità e dalla rintracciabilità.
si propone al consumatore con una vasta gamma di varietà, classiche o esclusive: albicocche, agrumi, arance amare, ciliegie, corniole, cranberry, fichi, fragole, frutti di bosco, lamponi, limoni, mandarino, mirtilli neri, mirtilli rossi, more di rovo, pesche, prugne, prugnole, ribes nero, ribes rosso, rosa canina, uva spina, visciole.

Perché scegliere

Marmellata di more di rovo Fiordifrutta formato scorta…perché ha il vero sapore della frutta, in quanto contiene solo frutta biologica e succo di mele biologiche. Il gusto della frutta biologica viene valorizzato dall’uso del succo di mela, dando vita a un perfetto equilibrio di sapori…

…perché è biologica al 100%. RdA trasforma solo materie prime biologiche, è una scelta etica a garanzia del consumatore, di sicurezza alimentare, salvaguardia dell’ambiente e sostenibilità della produzione agricola…

…perché è sana; , come tutti i prodotti biologici, non contiene aromi e coloranti artificiali…

…perché ha più gusto, in quanto per produrla si utilizzano 2 chili di frutta biologica. In ogni vasetto di 330 gr concentriamo la dolcezza di 2 chili di frutta biologica, spremiamo il succo di mele (circa 1,8 kg), dal quale estraiamo la parte zuccherina, e lo mescoliamo con la rimanente frutta.

Tags: ,


488 commenti

488 commenti
  • Andrea 26.02.2014 ore 16:11

    Buongiorno Mara, grazie molte per i gentili complimenti. Ti chiedo cortesemente di inviare la tua richiesta all’indirizzo: info@rigonidiasiago.com, grazie e buona serata!


  • Andrea 26.02.2014 ore 16:10

    Grazie di cuore Mara!


  • Mara 18.02.2014 ore 07:18

    Ho provato la vostra marmellata e sono rimasta piacevolmente sorpresa. Non mi aspettavo che una marmellata senza zucchero fosse così buona. Mi piacerebbe scrivere una recensione sul vostro prodotto sulla mia pagina FB. Se siete d’accordo, contattatemi. Grazie :)


  • Le mie ricette 18.02.2014 ore 07:14

    Trovo che la vostra marmellata sia semplicemente meravigliosa. Io preferisco i gusti di lampone e albicocca. Insuperabile.


  • Mara 18.02.2014 ore 07:11

    Ottima e salutare. Da quando l’ho scoperta, non mangio più quelle classiche con lo zucchero. Si sente il sapore della frutta Complimenti!


  • Andrea 10.01.2014 ore 16:55

    Ciao Elena, grazie per i gentili complimenti. Al momento questa varietà non è nei nostri piani, ma terremo sicuramente presente la tua proposta. Grazie per averci scritto!


  • Andrea 10.01.2014 ore 15:38

    Gentile Gigi, al momento non è nei nostri progetti, ma terremo sicuramente conto della tua proposta. Grazie per averci scritto.


  • elena 08.01.2014 ore 22:56

    Salve! Sono una vostra affezionata .. e vi faccio i miei più sinceri complimenti per la qualità e bontà dei vostri prodotti! Vorrei sapere però se è in “programma” la produzione di marmellata al rabarbaro … l’ho provata in Islanda .. ma ahimè in Italia è praticamente inesistente!!!
    Grazie mille e buon lavoro!!!


  • Gigi Maletti 12.12.2013 ore 09:55

    Rigoni, ma la confettura di Rabarbaro proprio no?
    Producete anche quella di cranberry :)


  • Andrea 27.11.2013 ore 15:04

    Buongiorno Lisa, per il 2013, non sono stati attivati altri concorsi, ma avremo moltissime belle novità per il 2014, continua a seguirci! Un saluto


  • Andrea 27.11.2013 ore 15:03

    Gentile Flavio, come ben saprai, FiordiFrutta è una preparazione a base di frutta biologica con un basso contenuto in zuccheri derivati dalla frutta e non contiene conservanti. Come riportato in etichetta, proprio per le sue caratteristiche naturali, il prodotto dopo l’apertura va conservato in frigo e consumato in tempi brevi, la durata varia molto anche in base al gusto utilizzato. Quello che posso consigliare, è di seguire (quello che sicuramente farai già) alcune attenzioni in più, come non lasciare all’aria aperta il vasetto per molto tempo e non prelevare il prodotto con un cucchiaino o coltello utilizzato durante la colazione o merenda. Un saluto


  • LISA 12.11.2013 ore 16:01

    Ciao!
    ho partecipato al concorso in essere e in scadenza il 30/11/2013.
    ci sono in programma altri concorsi?


  • Flavio 11.11.2013 ore 22:06

    volevo chiedere, una volta aperto il barattolo, entro quanto tempo bisogna consumarne il contenuto prima della formazione di muffe ?
    Grazie


  • Andrea 31.10.2013 ore 11:36

    Certo che la facciamo ancora Federico, se vuoi scriverci una mail a: servizio.consumatori@rigonidiasiago.com, possiamo fare una ricerca mirata nella tua zona per capire dove potresti trovarla. Grazie!


  • Federico 28.10.2013 ore 18:25

    1) Ma non fate più la marmellata di pere?Era spettacolare


  • Andrea 18.10.2013 ore 14:22

    Grazie Gabriella!


  • Gabriella 15.10.2013 ore 22:47

    Le vostre Fiordifrutta sono buonissime! Le ho provate tutte, ma quella ai Limoni e quella alle Arance Amare sono stupende!


  • Andrea 04.10.2013 ore 10:12

    Grazie a te Claudio per aver scelto i nostri prodotti!


  • claudio 30.09.2013 ore 09:56

    Volevo ringraziarvi per essere finalmente riusciti a realizzare la confettura di pere. Era l’unico gusto che compravo della concorrenza……. Buonissima, con i pezzettoni! La morte sua è una bella fetta di pane con spalmato uno strato di Nocciolata e poi un uno strato di confettura di pere….


  • Andrea 19.08.2013 ore 16:04

    Grazie molte William per il tuo messaggio! Terremo sicuramente presente la tua proposta :-)


  • William 08.08.2013 ore 23:51

    Salve, sono un vostro affezionato cliente, complimenti le vostre marmellate….sono semplicemente straordinarie perché semplicemente sanno di…..frutta! Volevo proporvi, per il futuro due nuovi gusti Ananas e Melone, se è possibile farli….fateli, sarà un successo nazionale!!Siete grandi!!!!


  • Andrea 24.07.2013 ore 09:04

    Buongiorno Aurelio, la percentuale di frutta impiegata per ogni Fiordifrutta viene decisa in base al tipo di frutta, in particolare in base alla sua acidità e contenuto zuccherino. Dopo varie prove di laboratorio si decide quale sia il contenuto più adatto per dare alle Fiordifrutta il gusto più equilibrato possibile. Per esempio Fiordifrutta alle Ciliegie, contiene una percentuale del 65 % di pura frutta, mentre Fiordifrutta Arance Amare (come Pompelmo Rosa, Limoni, Mandarini e Agrumi), avendo un gusto molto intenso, ci permette di impiegare, nella sua preparazione, una percentuale del 30% di pura frutta. Grazie per averci scritto!


  • Andrea 24.07.2013 ore 08:38

    Gentile Francesca, puoi inviare la tua proposta all’indirizzo info@rigonidiasiago.com… Grazie per averci scritto e buona giornata!


  • Andrea 24.07.2013 ore 08:32

    Buongiorno Rossella, a Shanghai siamo distribuiti, ancora con pochi prodotti, in alcuni gourmet stores. Se desideri avere informazioni più specifiche, ti consiglio di scrivere a:info@rigonidiasiago.com specificando la zona in cui risiedi. Grazie e buona giornata!


  • Andrea 23.07.2013 ore 17:11

    Buon pomeriggio Alessandro, grazie per il tuo messaggio, come saprai il vaso ottagonale è ormai il riconoscimento ufficiale dei prodotti della nostra azienda, al quale ci siamo affezionati e grazie al quale i nostri consumatori ci riconoscono sui punti vendita.
    Terremo comunque presente la tua proposta, buona giornata!


  • alessandro 12.07.2013 ore 17:17

    un piccolo consiglio da un cliente storico…… perchè non fate i vasetti della marmellata con vetro tondo al fine di non sprecare residui della stessa sul vasetto?
    un saluto.


  • Rossella 04.07.2013 ore 00:03

    Salve, vivo a Shanghai (Cina) da qualche anno e con enorme piacere ho ritrovato su un bancone di un supermercato la vs confettura di ciliegie: subito acquistata e provata, davvero deliziosa. Piccolo neo il costo elevato come un po tutti i prodotti italiani importati…oltre al fiordifrutta alla ciliegia esportate altri prodotti? Grazie saluti


  • Aurelio 01.07.2013 ore 16:20

    Buonasera, sono un assiduo consumatore di Fiordifrutta e avrei una curiosità: in base a quali parametri viene decisa la percentuale di frutta per ogni confettura? Ad esempio noto che in quella al melograno il frutto è presente al 70 %, mentre in quella di arance amare appena al 30 %. La percentuale restante è tutta composta da succo di mela e pectina?
    Grazie e saluti


  • francesca 01.07.2013 ore 13:31

    Sono una promotrice di Torino che lavoro da anni alla vendita dei vostri prodotti. Da tale esperienza ho maturato una idea intuitiva a cui vorrei portare a voi l’attenzione .
    Trattasi di una “proposta commerciale” a parer mio valida e fortemente motivata,al fine di portare un valore aggiunto alla Rigoni .
    Nell’ipotesi di avere la possibilità di contatto con un vs responsabile per uno scambio reciproco di approfondimento
    grazie Francesca


  • Andrea 24.06.2013 ore 17:47

    Cara Milly, TUTTA la nostra produzione viene fatta in un unico luogo, che si chiama Foza, a 13 km da Asiago, sul nostro bellissimo altopiano. In merito invece alle materie prime (frutta), a seconda delle tipologie, può arrivare dall’Italia (abbiamo accordi con coltivatori di frutta biologica) oppure dall’estero nel caso in cui la tipologia di frutta non fosse reperibile in Italia. Come infatti saprai TUTTA la nostra produzione è biologica (certificata da Bioagricert) e dalla migliore qualità. Ormai anni fa, la nostra azienda, per poter avere un totale controllo di filiere, non trovando gli appezzamenti necessari qui in Italia, ha acquistato dei terreni all’estero che, sotto l’attenta gestione di esperti agronomi italiani forniscono parte della frutta che impieghiamo per produrre le nostre confetture. I terreni da adibire a coltivazione biologica devono essere non coltivati da moltissimi anni, in zone prive di traffico, con la falda acquifera pura… insomma non è stato facile reperire terreni con tali caratteristiche, e li abbiamo trovati in Bulgaria. Ti ricordiamo poi, che i controlli e le ispezioni ai quali è sottoposto un prodotto biologico certificato sono numerosissime e avvengono più volte nell’arco dell’anno, e riguardano tutte le fasi della filiera, dai terreni ai frutti alla trasformazione, alla logistica, a totale tutela del consumatore.
    Qualora non avessimo risposto a tutti i tuoi dubbi, non esitare a contattarci nuovamente. Buona serata!


  • Milly 21.06.2013 ore 18:26

    Gentile Andrea,
    potete spiegarmi come mai la frutta che usate arriva tutta dall’est europeo(Bulgaria), quando in Italia si produce tanta buona frutta di qualità, la filiera è più garantita e daremmo posti di lavoro in Italia invece che in Bulgaria?
    Grazie mille della risposta


  • Andrea 21.06.2013 ore 15:17

    Grazie a te Serena per averci scelto! :-)


  • Andrea 07.06.2013 ore 10:32

    Ciao Silvana, tra i nostri prodotti non abbiamo varietà di colore verde… Puoi comunque inserire una tua confettura, l’importante è che nella preparazione venga inserito uno qualsiasi dei nostri prodotti tra Fiordifrutta, Mielbio o Nocciolata. Grazie per averci scritto!


  • silvana 07.06.2013 ore 09:20

    Buongiorno, vorrei partecipare al contest “Le ricette regionali reinterpretate con i prodotti Rigoni di Asiago” e ho urgente bisogno di sapere se avete una marmellata di colore verde, tipo kiwi, ho guardato nei vostri prodotti e non ho trovato nulla che possa fare al caso. Nell’eventualità che non abbiate nulla di simile, posso inserire nella ricetta oltre al vostro prodotto, una marmellata di kiwi fatta da me? Avrei urgenza di avere una risposta, essendo ormai rimasti pochi giorni alla scadenza del contest.


  • Andrea 04.06.2013 ore 10:59

    Buongiorno Tizi, non ci risultano anomalie nel processo produttivo su Fiordifrutta Pesche.
    Ci dispiace che tu abbia riscontrato una differenza di profumo e di sapore, ma ti assicuriamo che la nostra ricetta di preparazione non è cambiata. Come saprai, la frutta biologica non è mai uguale, il tutto è lasciato alla natura e quindi ci troviamo a volte ad avere più variabilità nelle nostre materie prime, del tutto naturali, legate a punto alla stagionalità. Sperando di averti risposto, ti ringraziamo per averci scritto!


  • Andrea 31.05.2013 ore 17:15

    Gentile Mariana,
    L’aumento dell’euro/kg dei nostri prodotti è dovuto al forte aumento delle materie prime, degli imballi, dei costi di logistica e distribuzione che ormai da qualche tempo affliggono la nostra economia. Costi che la nostra azienda ha assorbito negli anni passati per non fare pesare gli aumenti sul consumatore finale.
    Non essendo più nella possibilità di assorbire gli aumenti senza farli ricadere sul costo finale del prodotto, poiché la nostra azienda da sempre fa della qualità un punto irrinunciabile, si è deciso di andare a introdurre sul mercato oltre al classico formato da 330 grammi (che oggi avrebbe un prezzo decisamente superiore al passato) anche un formato più piccolo che potesse offrire la qualità di sempre ad un prezzo al pubblico competitivo.
    Non ultimo, il fatto di offrire un formato ridotto, offre al consumatore la possibilità di avere sempre il proprio vaso di Fiordifrutta fresco, senza mai sprecarne (il nostro è un prodotto altamente deperibile non avendo conservanti) e, magari, alternandone diversi gusti (l’offerta oggi è di 25 gusti diversi!).
    Abbiamo comunque recentemente anche introdotto un nuovo formato convenienza da 630gr, che probabilmente sarà a breve disponibile nel punto vendita da lei frequentato, che va ad incontrare le esigenze dei consumatori alto consumanti.
    Siamo spiacenti che un nostro consumatore affezionato abbia potuto pensare che dietro a questa combattuta scelta ci siano logiche commerciali poco trasparenti; in realtà proprio la trasparenza e l’etica da sempre contraddistinguono la nostra azienda e ne hanno fatto, negli anni, un punto di forza. Continueremo ad offrire il massimo della qualità, selezionando le migliori materie prime e i sistemi di produzione più all’avanguardia, senza mai abbandonare le nostre tradizioni. E cercheremo di rimanere competitivi nei prezzi, anche se, come spero avrà capito da queste poche righe, spesso i fattori che li determinano sono esterni e indipendenti dalla nostra volontà.
    Speriamo di aver risposto alla tua domanda, cordialmente.


  • Serena 30.05.2013 ore 12:27

    Purtroppo il supermercato vicino a casa ha deciso di prendere solo le confezioni da 250g lasciando il prezzo che avevano quelle da 330g, non mi sono scoraggiata e cambio addirittura regione per trovare i barattoli da 330g :) …. grazie per il vostro ottimo prodotto …. vi scrivo subito una mail per sapere i punti vendita dove trovare il barattolo grosso e tutti i gusti.


  • Tizi 29.05.2013 ore 21:36

    Salve da tempo consumo le buonissime marmellate della rigoni…una domanda.
    Sono molto amante della marmellata alla pesca. volevo gentilmente chiedere come mai ultimamente quest marmellate hanno un sapore non molto buono (sopratt. quelle alla pesche)…neanche paragone da quelle in commercio un pò di tempo fa…vorrei sapere qualche notizia e se c’è la possibilità di poter rigustare lo splendido sapore delle pesche…
    sperando di avere vostre notizie, ringrazio…


  • Mariana 11.05.2013 ore 08:32

    Buongiorno, ho comprato per tanti anni le vostre buonissime marmellate ma da quando ho visto che al supermercato a Padova i vasetti da 360g sono stati sostituiti con quelli da 250g allo stesso prezzo non la compro più. Non so da cosa e da chi dipenda ciò,ma vi chiedo gentilmente il motivo di questa nuova strategia e aumento del 30%.
    Grazie, cordiali saluti


  • Mons. Lucas 09.05.2013 ore 17:01

    Ho scoperto x caso la vostra marmellata che dire da buon parroco mi avete indotto nel fare un peccatuccio di gola…ma siccome è veramente genuina allora vi ho perdonato…..


  • Andrea 06.05.2013 ore 10:27

    Gentile Dennis, ti chiediamo gentilmente di scrivere a servizio.consumatori@rigonidiasiago.com, indicando la provincia in cui abiti; in questo modo potranno indicarti i punti vendita della tua zona dove reperire i vasi da 630g, grazie!


  • Dennis 27.04.2013 ore 15:11

    buon giorno….ho scoperto da poco le vostre marmellate…e decisamente sono le migliori che abbia mai provato…pero’ mi chiedo….ho letto qualche commento sotto riguardante costi di imballaggi ecc ecc…solamente io consumo in media circa 3 vasetti di marmellata a settimana…poi c’e il resto della famiglia….vado subito al sodo…è possibile trovare vasetti piu grandi?


  • Giovanni 19.04.2013 ore 21:16

    Ho letto che preparate le marmellate a “bassa temperatura”.
    Sono crudista, e vorrei sapere cosa intendete con bassa, cioe’ a quanti gradi viene cotta la frutta delle vostre marmellate, che sono ottime :-)
    Grazie


  • Andrea 17.04.2013 ore 09:56

    Grazie molte Giulia, riceverai per e-mail le indicazioni sui punti vendita dove potrai trovare il gusto alle Pere. Grazie per averci scritto!


  • Giulia 16.04.2013 ore 22:13

    Attualmente sto privilegiando gli alimenti a basso indice glicemico e la Rigoni è stata una scoperta .Ho provato le marmellate della concorrenza, in particolare quella prodotta da un noto supermercato anch’essa dolcificata col succo di mela… Ma non c’è proprio paragone. Le vostre sono decisamente più delicate e profumate. Adoro il gusto pesca, è il mio preferito. Mi fa piacere che i prodotti biologici di un’azienda italiana riscuotano tanto successo. Attendo di provare il gusto “pera”…spero di trovarlo al più presto a Cagliari!


  • Andrea 08.04.2013 ore 16:28

    Grazie Ilaria :-)


  • ilaria 07.04.2013 ore 21:39

    adoro le vostre marmellate!!!!! ne ho provate molte ma la mia preferita è quella al lampone :) le ho consigliate a tutti i miei colleghi che ne sono stati felicissimi!! :D


  • Andrea 02.04.2013 ore 15:28

    Grazie di cuore Katiuscia :-)


  • Katiuscia 28.03.2013 ore 14:26

    anche io sono dipendente dalle vostre confetture… :D


  • Andrea 06.03.2013 ore 17:26

    Gentile Aurelio, complimenti! Sei fra i primi acquirenti della Fiordifrutta alle Pere, nuovo gusto lanciato sul mercato a metà febbraio ( per questo non ancora disponibile sul nostro sito). Al momento non sono previste altre novità, ma continua a seguirci per rimanere sempre aggiornato! :-) Grazie!


  • Aurelio 25.02.2013 ore 23:27

    Ho provato diversi gusti di Fiordifrutta, davvero tutti ottimi. Oggi ho casualmente trovato il gusto alle Pere! Non sapevo esistesse perché sul presente sito non è incluso nell’elenco. Sono previste altre novità? Nel frattempo spero che aumenti la fornitura nei punti vendita, alcuni gusti sono proprio introvabili. Grazie e saluti.


  • Andrea 18.02.2013 ore 16:23

    Caro Sergio, le nostre FiordiFrutta, rispetto alle confetture tradizionali, hanno sicuramente un impatto minore sulla glicemia in quanto contengono solo ed esclusivamente zuccheri naturalmente presenti nella frutta.
    Ti suggerisco, nel caso decidessi di consumarle, di prestare la stessa attenzione che usi per il consumo di frutta. Ti consiglio comunque di rivolgerti sempre al tuo medico curante per consigli più precisi. Grazie per aver scritto e buona serata!


  • brownies ai mirtilli 17.02.2013 ore 17:05

    [...] 1 vasetto di marmellata ai mirtilli (per me fiordifrutta RdA) [...]


  • Andrea 11.02.2013 ore 09:53

    Buongiorno Nunzia,
    tra i nostri formati di Fiordifrutta puoi trovare le bustine da 18 g e i mini vasetti da 25 g. Se desideri sapere dove poterli trovare, ti consiglio di scrivere una mail, indicando la provincia in cui abiti, all’indirizzo: servizio.consumatori@rigonidiasiago.com. Grazie e buona giornata!


  • sergio 09.02.2013 ore 11:49

    Avendo intenzione di acquistare la vostra marmellata “Fior di frutta”, ed essendo diabetico , per me l’assenza di zucchero è essenziale. Cosa mi potete dire? Attendo prima dell’acquisto una vostra risposta. Saluti e grazie
    Sergio


  • Nunzia 08.02.2013 ore 11:28

    Salve avrei bisogno di un’informazione. Tra le vostre confetture è possibile trovare confezioni da max 50 grammi?
    Grazie mille anticipatamente


  • Andrea 05.02.2013 ore 15:57

    Buongiorno Matteo, innanzitutto grazie per aver scritto. Al momento, non tutte queste varietà sono nei nostri piani di produzione, ma terremo presente i tuoi suggerimenti. Nel frattempo, ti posso anticipare in anteprima, che a breve avrai delle ottime notizie, continua a seguirci! A presto!


  • Matteo 04.02.2013 ore 20:06

    Buongiorno Sig. Rigoni, io sono amante di formaggi.. e non solo..
    Come mai non fate le marmellate di Pera, Mela e Cipolla?
    Grazie mille e cordiali saluti,
    Matteo


  • Andrea 04.02.2013 ore 14:59

    Gentile Michele, riceverai la risposta direttamente via e-mail. Grazie!


  • Michele 01.02.2013 ore 20:43

    In un post indirizzatovi un po’ di giorni fa vi chiedevo cortesemente di indicarmi dove poter reperire nella mia città, Brindisi, le confezioni di Fiordifrutta al gusto melograno. Mi sono recato in moltissimi punti vendita ma il prodotto pare non essere distribuito. Resto in fiduciosa attesa di un indicazione utile per l’acquisto. Grazie.


  • Andrea 01.02.2013 ore 17:08

    Gentile Andrea,
    L’aumento dell’euro/kg dei nostri prodotti è dovuto al forte aumento delle materie prime, degli imballi, dei costi di logistica e distribuzione che ormai da qualche tempo affliggono la nostra economia. Costi che la nostra azienda ha assorbito negli anni passati per non fare pesare gli aumenti sul consumatore finale.
    Non essendo più nella possibilità di assorbire gli aumenti senza farli ricadere sul costo finale del prodotto, poiché la nostra azienda da sempre fa della qualità un punto irrinunciabile, si è deciso di andare a introdurre sul mercato oltre al classico formato da 330 grammi (che oggi avrebbe un prezzo decisamente superiore al passato) anche un formato più piccolo che potesse offrire la qualità di sempre ad un prezzo al pubblico competitivo.
    Non ultimo, il fatto di offrire un formato ridotto, offre al consumatore la possibilità di avere sempre il proprio vaso di Fiordifrutta fresco, senza mai sprecarne (il nostro è un prodotto altamente deperibile non avendo conservanti) e, magari, alternandone diversi gusti (l’offerta oggi è di 25 gusti diversi!).
    Abbiamo comunque recentemente anche introdotto un nuovo formato convenienza da 630gr, che probabilmente sarà a breve disponibile nel punto vendita da lei frequentato, che va ad incontrare le esigenze dei consumatori alto consumanti.
    I vasi da 250 gr, 330 gr e 630 gr hanno la medesima forma in quanto il vaso ottagonale è una caratteristica che da sempre distingue i prodotti Rigoni di Asiago.
    Siamo spiacenti che un nostro consumatore affezionato abbia potuto pensare che dietro a questa combattuta scelta ci siano logiche commerciali poco trasparenti; in realtà proprio la trasparenza e l’etica da sempre contraddistinguono la nostra azienda e ne hanno fatto, negli anni, un punto di forza. Continueremo ad offrire il massimo della qualità, selezionando le migliori materie prime e i sistemi di produzione più all’avanguardia, senza mai abbandonare le nostre tradizioni. E cercheremo di rimanere competitivi nei prezzi, anche se, come spero avrà capito da queste poche righe, spesso i fattori che li determinano sono esterni e indipendenti dalla nostra volontà.
    Cordiali saluti


  • Andrea 25.01.2013 ore 23:09

    Mi riaggancio alla diatriba formato/prezzo che vedo ha gia’ avuto diversi interventi.
    Premessa:apprezzo da anni i vostri ottimi prodotti, ma non posso che lamentarmi della mossa messa in atto nelle ultime settimane (almeno io me ne sono accorto da poco).
    Mi spiego meglio: supermercato esse unga di via lorenteggio, milano: le confezioni da 250 grammi vengono vendute allo STESSO prezzo delle vecchie confezioni da 330grammi (circa 3euro e 60 centesimi) facendo poi la scena di scontarle fino a far scendere il prezzo a 2 euro e 49 centesimi.
    Mi sembra una pratica scorretta, siccome leggo che il prezzo viene deciso dal punto vendita non mancherò di farlo presente ad Esselunga ma sinceramente la vostra spiegazione non mi convince.
    Non credo infatti che vendiate ai supermercati allo stesso prezzo, per quanto si ragioni su grandi quantità, i formati da 250 e 330 grammi: se così fosse il formato da 250 si aut escluderebbe dalla vendita visto che allo stesso prezzo prenderei quello da 330 grammi.
    Nel dubbio, smetterò di acquistare i vostr prodotti, se siete, come spero, in buona fede, vi converrebbe diffidare Esselunga da mettere in pratica manovre di marketing che non fanno altro che danneggiarvi a livello di immagine con la vostra clientela.
    Grazie e buon lavoro.


  • Andrea 21.01.2013 ore 11:30

    Buongiorno Francesca! Come vedi dalla risposta data appena sotto ad Alessandra, non possiamo che consigliarti di rivolgerti al tuo medico o allergologo per essere sicura al 100% di poter consumare i nostri prodotti. Ti ringrazio molto per averci scritto e buona giornata!


  • Francesca 17.01.2013 ore 09:20

    Buongiorno! Vorrei provare i vostri prodotti perchè mi sono stati consigliati da una collega. Vorrei però sapere se le marmellate possono essere consumate anche da chi è allergico al nichel, pertanto non devono essere preparate in contenitori di acciaio ma solo di alluminio o altro materiale (ceramica ecc.). Grazie!


  • maria nives urbinati 21.12.2012 ore 12:22

    I vostri prodotti sono i miei preferiti, quando potremo assaggiare la meravigliosa marmellata di ananas?


  • Andrea Rigoni 18.12.2012 ore 11:38

    Ciao Alessandra, i nostri impianti sono in acciaio 316 o 318 costruiti per le esigenze delle produzioni alimentari, perciò resistono alla temperatura, alle sostanze oleose, acide, ecc. C’è anche da dire che alcune tipologie di frutta o verdure contengono naturalmente nickel, ma credo che anche in questo caso sia meglio che tu ti rivolga al tuo medico o allergologo. Grazie.


  • Alessandra 18.12.2012 ore 11:37

    Salve, ho scoperto recentemente di essere allegica al nichel. Potrei magiare la marmellata ma solo se sono abbastanza certa che non venga cotta con pentole acciaio inox (che dovrebbero contenere un 10% di nichel) o cmq. in recipienti nichel tested (se non free).
    Voi potete dirmi se posso acqusitare tranquillamante i vs. prodotti ? Sono disperata perchè il nichel è contenuto ovunque ed io cmq. devo nutrirmi !
    Grazie mille della vs. attesissima risposta


  • Andrea Rigoni 05.12.2012 ore 14:31

    Ciao Imma, grazie per i complimenti. Per quanto riguarda l’informazione richiesta, ti risponderemo via mail. Grazie.


  • imma 05.12.2012 ore 14:30

    ho assaggiato le vostre marmellate e sono buonissime e soprattutto non molto dolci come piacciono a me. a torino trovo solo i classici quelle un po diverse dal solito e per i miei gusti più ” speciali ” non ci sono .
    ho provato a fare la ricerca su trova il negozio dal vostro sito, mi segnala la presenza ma i commercianti mi dicono invece che non ne sono provvisti e non possono ordinarla…….. per poterli acquistare , a torino o provincia, a questo punto mi sapete indicare come fare ?????
    grazie


  • Andrea Rigoni 16.11.2012 ore 09:21

    Ciao Patrizia, puoi usare tranquillamente tutti i nostri prodotti perché in nessuno di loro viene utilizzato lo zucchero bianco. Grazie.


  • Patrizia 16.11.2012 ore 09:20

    Buongiorno. Da poco ho scoperto di avere un’intolleranza allo zucchero bianco. Vorrei sapere se posso consumare le vostre marmellate. Grazie


  • Andrea Rigoni 08.11.2012 ore 13:34

    Ciao Federica, riceverai l’informazione richiesta via mail. Grazie.


  • Federica 08.11.2012 ore 13:33

    Buongiorno,
    riuscite a dirmi dove posso trovare le vostre marmellate (sopratutto quella di fichi) a milano???

    grazie mille


  • Francesca 05.11.2012 ore 19:21

    grazie! :-)


  • Andrea Rigoni 31.10.2012 ore 19:07

    Ciao Francesca, grazie per i complimenti. Ti invieremo via mail l’informazione richiesta. Grazie.


  • Francesca 31.10.2012 ore 19:06

    fior di frutta alle fragole e fragoline di bosco è diventata la mia ricarica quotidiana: è buonissima e le fragoline sono quel tocco in più che la rendono unica.
    una domanda: dove porei trovare il formato da 630g ad Empoli o comunque nella provincia di Firenze? grazie. e soprattutto complimenti per i vostri fantastici prodotti. :-)


  • Francesca 31.10.2012 ore 18:46

    fior di frutta alla fragola e fragolina di bosco è eccezionale! la mia ricarica mattutina!


  • Paolo C 07.10.2012 ore 17:26

    Egr. Sig. Rigoni

    Origine della pectina contenuta in FdF. Non essendoci indicazioni più precise sulla confezione ho consultato il blog e vi ho trovato una più che soddisfacente risposta: 1% pectina di agrumi, (mi corregga se sbaglio), eccellente scelta. Ma a questo punto mi permetto di suggerirle di valorizzare questo ingrediente specificandolo sulla confezione. Per il resto “ad maiora”!


  • Andrea Rigoni 25.09.2012 ore 08:54

    Egr. Sig. Tibaldi, la ringrazio per la domanda alla quale rispondo subito.
    La nostra azienda, da sempre attenta alle esigenze dei consumatori e quindi a fornire agli stesso una completa e corretta informazione, ha accolto con estremo favore l’approvazione del Regolamento 1924/2006 da Lei citato e relativo ai claims nutrizionali e salutistici.
    Purtroppo però le prescrizioni portate dallo stesso non sono sempre così chiare ed univoche ed hanno dato luogo a differenti interpretazioni da parte delle nostre Autorità di controllo ufficiale e da parte delle nostre Autorità giudiziarie.
    Il claim “ senza zuccheri aggiunti “, ma più che altro la qualificazione del “succo di mele concentrato” quale zucchero e/o ingrediente, è emblematico di tale incresciosa situazione.
    Il Tar Lazio, con provvedimento del 5 marzo del 2008 n 3880/08, aveva riconosciuto la qualità di ingrediente di tale succo di mele e non di zucchero, con conseguente possibilità di dichiarare, sui prodotti che lo contenevano, il claim “ senza zuccheri aggiunti”. All’epoca avevamo quindi proceduto a modificare i nostri incarti, adeguandoli a tale pronuncia, intervenendo altresì sull’ ingredientistica.
    Ora, a distanza di 5 anni e senza che vi siano stati nel frattempo chiarimenti da parte di Autorità, né italiana né comunitaria, la nostra Autorità Garante ha pronunciato i provvedimenti che Lei ha citato, considerando il “succo di mele concentrato” impiegato nelle confetture o comunque nelle preparazioni di frutta, quale zucchero a tutti gli effetti .
    La nostra azienda, non appena avuto conoscenza di tali provvedimenti , ha immediatamente e autonomamente deciso di adeguarsi eliminando il claim “senza zuccheri aggiunti”.
    Le nuove etichette sono già in stampa e provvederemo, con le prossime produzioni, ad utilizzarle su tutti i nostri prodotti “Fiordifrutta”.
    La tempestività con la quale ci siamo attivati consegue alla costante attenzione che noi abbiamo per i nostri consumatori e siamo quindi lieti di aver agito nel senso illustrato; siamo però veramente dispiaciuti di non essere messi in condizioni di poter adempiere alle leggi vigenti con quella tranquillità che consegue ad una doverosa chiarezza interpretativa, che aiuterebbe non solo i nostri consumatori ma anche le azienda serie come la nostra.
    Spero di essere stato esauriente nella risposta, sono a Sua disposizione per ulteriori informazioni. Cordiali saluti.


  • Andrea Tibaldi 25.09.2012 ore 08:53

    Riporto dalla “Rettifica del regolamento (CE) n. 1924/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 20 dicembre 2006, relativo
    alle indicazioni nutrizionali e sulla salute fornite sui prodotti alimentari”

    “”L’indicazione che all’alimento non sono stati aggiunti zuccheri e ogni altra indicazione che può avere lo stesso significato
    per il consumatore sono consentite solo se il prodotto non contiene mono- o disaccaridi aggiunti o ogni altro prodotto
    alimentare utilizzato per le sue proprietà dolcificanti. Se l’alimento contiene naturalmente zuccheri, l’indicazione seguente
    deve figurare sull’etichetta: «CONTIENE NATURALMENTE ZUCCHERI»”"

    Ebbene, il succo di mele concentrato che utilizzate per dolcificare Fiordifrutta va considerato, secondo tale legge, uno zucchero aggiunto ed esclude quindi la possibilità di riportare in etichetta la dicitura “senza zuccheri aggiunti”, o sbaglio? Ora che Hero e Zuegg sono appena state multate dall’antitrust a riguardo, pensate di adeguare le etichette alla legislazione europea?


  • Andrea Rigoni 20.09.2012 ore 16:35

    Ciao Martina, riceverai l’informazione richiesta via mail. Grazie.


  • Martina 20.09.2012 ore 16:34

    Ho sentito parlare benissimo dei vostri prodotti e vorrei provare una marmellata!
    ma, dove la trovo? Non è facile!
    Sicilia, provincia di catania!


  • Andrea Rigoni 16.09.2012 ore 21:34

    Ciao Aurelio, riceverai l’informazione richiesta via mail.
    Grazie.


  • Aurelio 16.09.2012 ore 21:33

    Salve,
    potreste indicarmi alcuni punti vendita tra i più forniti a Milano per quanto riguarda i prodotti Fiordifrutta? I gusti più comuni li trovo facilmente nei supermercati, mentre alcuni sono introvabili (come prugnole, rosa canina, uva spina, visciole…)
    Grazie


  • Andrea Rigoni 15.09.2012 ore 08:19

    Grazie Patrizia per il complimenti. Per quanto riguarda le confezione regalo, ti daremo delle informazioni via mail. Grazie ancora.


  • Patrizia 15.09.2012 ore 08:18

    Vi faccio i miei complimenti per la bomtà dei vostri prodotti. Io ho due bimbi piccoli e uso sempre e solo le vostre marmellate perchè oltre a essere buone sono naturali.Io abito vicino a Conegliano (Treviso), sapete indicarmi dove posso trovare le confezioni regalo?


  • Andrea Rigoni 05.09.2012 ore 19:21

    Ciao Luigi, le nostre FiordiFrutta hanno un indice glicemico inferiore a 5. Grazie.


  • Luigi 05.09.2012 ore 19:20

    Ho notato che parlate di incide glicemico basso, ma non ho trovato il valore. Potrebbe indicarmelo.
    Grazie


  • Andrea Rigoni 27.08.2012 ore 21:42

    No Luca, purtroppo non siamo ancora attrezzati per la vendita on line. Ci stiamo però lavorando. Grazie.


  • Luca 27.08.2012 ore 21:41

    Salve a chi legge,
    ma è possibile acquistare le vostre ottime “Fiordifrutta” sul web? Grazie, Luca


  • Andrea Rigoni 21.08.2012 ore 22:56

    Ciao Robeto, riceverai una risposta via mail. Grazie.


  • roberto 21.08.2012 ore 22:55

    Gentile Rigoni, sono un estimatore e affezionato consumatore delle vostre ottime confetture, che acquisto a Milano nei supermercati, dove fortunamtamente si trovano senza difficoltà. Mi è stato invece impossibile reperire la Nocciolata, che proverei con piacere, e il dolcificante Dolcedì, e nel vostro motore di ricerca non riesco a trovare informazioni utili in proposito. Saprebbe suggerirmi un punto vendita in cui siano distribiti? Le sarei grato. I vostri prodotti sono un’eccellenza nel panorama delle conserve; grazie da parte mia e della mia famiglia.


  • Andrea Rigoni 17.08.2012 ore 23:20

    Tre settimane. Ciao Domenico.


  • DOMENICO 17.08.2012 ore 23:19

    Salve. Desidero chiedere per quanti giorni al massimo può essere conservato in frigo un barattolo aperto di fiordifrutta. Grazie


  • Andrea Rigoni 24.07.2012 ore 10:34

    Ciao Luigi, le pere fanno parte della nostra sperimentazione, ma per il momento non è prevista una produzione specifica di questa varietà di marmellate. Grazie per i complimenti.


  • Luigi 24.07.2012 ore 10:33

    Ciao, novità sulla marmellata di pere?
    Grazie e complimenti per i prodotti, sono ottimi!


  • Andrea Rigoni 17.07.2012 ore 21:50

    Grazie Rossano :-) :-) :-)


  • ROSSANO 17.07.2012 ore 21:49

    vi faccio i miei complimenti per la bontà e l’ottima qualità dei vostri FIOR DI FRUTTA . vi ringrazio e vi saluto ROSSANO


  • Andrea Rigoni 16.07.2012 ore 12:54

    Grazie Lisa. Un bacio a Michele :-) :-) :-)


  • lisa 16.07.2012 ore 12:53

    Complimenti per la marmellata fragole e fragoline di bosco!!!
    Il nostro piccolo Michele di 2 anni ne va proprio matto, a colazione va a prendersi il vasetto tutto da solo e si prepara in tavola col pane della sera prima! Quando passiamo dall’Altopiano tappa al caseificio e nei negozietti del centro dove si trovano i Vostri gusti più particolari!!


  • Andrea Rigoni 06.07.2012 ore 15:36

    Ciao Rudy, prendiamo atto delle tue osservazioni. Un grazie enorme per i complimenti :-) :-) :-)


  • Rudy 06.07.2012 ore 15:35

    Complimenti marmellata fantastica e ormai inmancabile a tavola, a casa adoriamo quella ai mirtilli neri….
    unico neo siamo in sardegna e qui la distribuzione dei vostri prodotti (vorrei sperimentare ad esempio fruttosa) non è capillare ,anche nei grandi centri commerciali. come dovrebbe essere trattandosi di prodotti di qualità per me elevatissima.
    grazie ancora per il vostro lavoro…. un affezionato cliente!


  • Andrea Rigoni 18.06.2012 ore 11:13

    Ciao Vanessa, a Parigi i nostri prodotti si trovano in numerosi punti vendita. Da Auchan, da Monoprix, da Géant Casino, da Cora e da Carrefour Planète. Grazie.


  • vanessa 18.06.2012 ore 11:12

    Buongiorno, potreste per cortesia informarmi in quali punti vendita di Parigi posso trovare i vostri prodotti? Cari saluti dalla ville lumières, Vanessa


  • Andrea Rigoni 13.06.2012 ore 09:47

    Grazie Giancarlo :-) :-) :-)


  • Giancarlo Dore 13.06.2012 ore 09:46

    Complimenti, ho scoperto da poco la vostra confettura alle fragoline di bosco. Mi sembra un bel prodotto di qualità. Sono contento di spendere di più rispetto alle normali confetture.


  • Andrea Rigoni 04.06.2012 ore 15:36

    Grazie tante per i complimenti, Robi. Il nostro distributore belga ti contatterà per dirti quali sono i punti vendita più vicini a casa tua. Fiordifrutta è infatti disponibile anche in Belgio! Ciao.


  • Robi 04.06.2012 ore 15:35

    Complimenti per Fiordifrutta! Mai assaggiata “marmellata” più buona. A proposito: é possibile reperirla in belgio – dove vivo – o farsela spedire dall’Italia?
    GRAZIE!


  • Andrea Rigoni 01.06.2012 ore 22:25

    Continueremo sicuramente così, cara Mirella, anche grazie a persone come te.


  • mirella 01.06.2012 ore 22:24

    Complimenti per la varietà dei gusti offerti e per l’ottima qualità dei prodotti! Lavoro in un negozio di alimentari dove abbiamo un ricchisssimo assortimento (18 gusti) e devo dire che riscontro sempre più apprezzamento da parte della clientela. Continuate così!!!


  • Andrea Rigoni 28.05.2012 ore 20:11

    Ciao Ilenia, tutta la tecnologia di produzione che abbiamo sviluppato negli anni ha sempre avuto come obiettivo principale la qualità del prodotto: qualità non solo organolettica, ma anche nutritiva.
    La qualità organolettica la possiamo misurare direttamente grazie ai vostri commenti lusinghieri. Se parliamo invece della qualità nutritiva, abbiamo condotto analisi e studi scientifici (anche in collaborazione con Università) che dimostrano che le sostanze funzionali quali antiossidanti, tannini, sali minerali, ecc. presenti nella frutta si ritrovano pari pari (o con variazioni minime) nella nostra Fiordifrutta. Chiaro che la quantità e la tipologia di sostanze nutritive- funzionali dipendono dalla frutta. Per essere ancora più precisi e forse più tangibili, se parliamo di vitamine (elementi veramente molto sensibili alla temperatura) nonostante una certa perdita sia inevitabile, i dati scientifici dimostrano che il nostro processo (messo a confronto con i processi di produzione tradizionali) rispetta al meglio le qualità nutritive della frutta. Direi che gli sforzi fatti dal punto di vista tecnologico e scientifico ci hanno ripagato pienamente con la qualità del prodotto. Grazie.


  • Ilenia 28.05.2012 ore 20:10

    Spett.le Rigoni,
    sono una giovane assidua consumatrice delle vostre incomparabili confetture “Fiordifrutta”, che reputo davvero buonissime e genuine. A tal proposito, avrei una curiosità da soddisfare: essendo una grande amante della frutta in generale, in particolare ciliegie, fragole, pesche e albicocche, mi piacerebbe sapere se nelle vostre rispettive confetture, viene mantenuta buona parte delle sostanze nutritive presenti nel frutto originario, o se, invece, nonostante la cottura a bassa temperatura da voi adottata, molti nutrienti vadano persi. Sapete, è bello illudersi, ad esempio, di poter mangiare ciliegie o pesche durante tutto l’anno, sfruttandone tutte le ottime proprietà, semplicemente assumendo a colazione i vostri deliziosi prodotti!
    Grazie,
    Ilenia


  • Andrea Rigoni 25.05.2012 ore 13:07

    Grazie Raffaella. Un bacio a te e a tua madre :-) :-) :-)


  • RAFFAELLA 25.05.2012 ore 13:06

    DEVO RINGRAZIARE CHI HA IDEATO I FIORDIFRUTTA, LA COLAZIONE AL MATTINO è SEMPRE PIACEVOLE ED HO SCOPERTO CHE NON CONTIENE GLUTINE…GRAZIE PER ME è VITALE. IO E MIA MADRE NON RIUSCIAMO A DECIDERCI SU QUALE SIA LA PIù BUONA…TUTTE!


  • Andrea Rigoni 04.05.2012 ore 16:36

    Grazie per i complimenti, Simona. Sulla vendita on line, ci stiamo lavorando. Grazie.


  • Simona 04.05.2012 ore 16:35

    buongiorno,
    faccio i complimenti per i Vostri fantastici prodotti, sono INSOSTITUIBILI !!!
    L’unico problema è trovarne l’assortimento: avevo già inviato una mail per le buste monodose, non riesco proprio a trovarle nel raggio di 50 km….per non parlare delle altre varietà di fiordifrutta…. c’è una piccola speranza che possiate attivare la vendita on-line o è una cosa che non tenete in considerazione?


  • Andrea Rigoni 30.04.2012 ore 18:27

    Ciao Los, per chi non sapesse, l’aspartame e un dolcificante artificiale. Pertanto, la nostra Fiordifrutta non lo contiene. Grazie per i complimenti.


  • Savio Los 30.04.2012 ore 18:26

    Io mangio Rigoni di Asiago FiorDiFrutta (Pesca, Albicocca, Frutti di Bosco, Ciliegia, Fragola, Prugna, Mirtilli Neri e Arance Amare) e Miele da circa 2 anni…
    Sono entrambi dei prodotti eccezzionali che uso quotidianamente a colazione (Marmellata spalmata su fette biscottate e Miele nel Thè) e il pomeriggio (Miele nel Caffè).
    Ma in virtù delle ultime vicende e delle ultime verità che stanno venendo fuori volevo chiedere al Sig. Rigoni se questa marmellata come altre marmellate contiene Aspartame.
    In Attesa di una risposta Le faccio i miei più sentiti complimenti per i Prodotti Rigoni perchè sono veramente eccezionali ;-)


  • Andrea Rigoni 20.04.2012 ore 17:43

    Cara Silvia, grazie per il tuo commento e per gli apprezzamenti. Noi non abbiamo molte possibilità di far cambiare idea a Esselunga. Tu e gli altri consumatori di Fiordifrutta avete qualche possibilità in più, facendo presente le vostre richieste al direttore del supermercato. Noi siamo a tua disposizione, al numero verde, per informarti qual è il supermercato più vicino a dove abiti, nel quale puoi trovare il formato di Fiordifrutta da g 330. Grazie.


  • Silvia 20.04.2012 ore 17:42

    Buongiorno sig. Andrea, ho letto la sua risposta al commento del sig. Alberto e le volevo segnalare che, con estremo disappunto, la catena Esselunga a Verona ha deciso di vendere esclusivamente il formato da 250 gr e per giunta allo stesso prezzo di quello da 330 gr. Devo dire che, purtroppo, non ho più acquistato Fiordifrutta e, fino a quando non ho visto dal vs sito che continuate a produrre il formato ‘medio’, avevo pensato ad un vostro ‘colpo basso’ per aumentare i profitti…creda che mi spiace molto perché adoro Fiordifrutta, ma così mi sento presa in giro, se non da voi dal supermarket! Cosa si può fare per sollecitare il punto vendita a tenere in assortimento anche quel formato (oltre a segnalarlo alla direzione senza molti risultati…)? Grazie


  • Andrea Rigoni 16.04.2012 ore 19:31

    Ciao Claudio, grazie del suggerimento, lo inoltrerò al nostro reparto ricerca e sviluppo.


  • claudio 16.04.2012 ore 19:30

    conosco bene i vs. prodotti, in particolare arance amare con un filo di nocciolata sopra…veramente gustoso,
    la richiesta è, visto che coltivate in bulgaria, avete in previsione di produrre
    della marmellata di rose (petali). grazie


  • Andrea Rigoni 13.04.2012 ore 06:48

    Carissimo Alberto, comprendo il tuo disappunto, non mi sottraggo a nessuna delle tue osservazioni, alle quali rispondo, qui di seguito, punto per punto.
    Passaggio formato barattoli da 330 g a 250 g
    a. Il formato da 330 g è tutt’ora esistente ed è il formato più venduto dalla RdA. Quindi non abbiamo fatto nessuna operazione sul formato dei vasi. Come già spiegato ai consumatori che ci hanno scritto e ai quali ti riferisci, a partire dal 2008 abbiamo posto in commercio, oltre al formato da g 330, quello da g 630 e quello da g 250. La ragione di questa scelta è stata quella di dare più opportunità di acquisto a differenti tipi di consumatori: il 630 g destinato a “GRANDI CONSUMATORI” e il 250 g destinato ai “SINGLE”.
    b. La maggior parte dei nostri clienti (punti vendita) continua a vendere il formato da g 330: quindi sei assolutamente libero di scegliere dove acquistare Fiordifrutta. Siamo a tua disposizione per segnalarti, tramite il numero verde di RdA , quali sono le insegne dei negozi dove puoi trovare il formato e gli articoli da te desiderati. I prezzi di acquisto di vasi, capsule, etichette, imballi ecc. per il formato da g 330 non sono aumentati perché si sono ridotti i consumi, come tu sostieni, ma sono creasciuti a causa dell’aumento dei costi energetici e di trasporto. Tieni presente che, per l’acquisto di vasi di vetro e capsule di metallo, le nostre procedure di acquisto ci prescrivono di avere almeno 2 fornitori (normalmente ne abbiamo 3 o più), alcuni di questi fornitori non sono italiani, proprio a causa dell’alta incidenza del costo energetico (molto più caro in Italia che in altri Paesi UE), sul costo di produzione di questi materiali.
    c. Nel formato da g 330 produciamo le seguenti varietà di Fiordifrutta: albicocche, pesche, prugne, ciliegie, fragole e fragoline, lamponi, mirtilli neri, frutti di bosco, arance amare, more selvatiche, fichi, agrumi, mirtilli rossi, limoni, visciole. Quindi non abbiamo “limitato” la produzione del formato da g 330, perché la gamma di FdF che produciamo in questo formato è molto ampia e copre oltre il 90% dei consumi.
    d. Il formato da g 630 “large”: mi segnali che non è stato da te preso in considerazione “perché troppo grande…… mi rimaneva aperto troppo tempo”. Ti informo che il vaso da g 630, se conservato in frigo, può essere consumato senza problemi anche dopo 3 settimane dall’apertura, senza che la FdF si alteri. Visto che mi scrivi che il nuovo formato da g 250 ti dura una settimana, quello da g 630 ti dovrebbe durare per 3 settimane (esattamente 22,5 giorni).
    e. Il prezzo di vendita: come ho già risposto nelle precedenti mail, la RdA è un trasformatore di materie prime biologiche e produttore di alimenti bio. Non è un rivenditore al dettaglio in quanto VENDE I PROPRI PRODOTTI SOLTANTO ALL’INGROSSO. Non è compito nostro decidere il prezzo di vendita dei prodotti RdA sugli scaffali dei supermercati, di tutti i supermercati. Ogni insegna decide LIBERAMENTE di vendere tutti i prodotti (non solo quelli di RdA) al prezzo da loro deciso, prezzo che è più o meno lo stesso, visto che un supermercato che vende i prodotti ad un prezzo più alto di quello dei concorrenti, fatalmente perderà clienti che sceglieranno altri punti di vendita più convenienti. Per semplificare: ogni operatore della filiera produttiva: produttore – trasformatore – distributore, fa la sua parte. Noi come TRASFORMATORI abbiamo il compito di controllare che i nostri fornitori ci conferiscano le migliori materie prime, al prezzo più conveniente. Questa è la nostra “missione di impresa” e questo facciamo ogni giorno, cercando di svolgere al meglio il nostro compito. Il nostro impegno più importante è quello di “fare” prodotti buoni e sani e, per quanto possibile, convenienti. Mi creda, è un compito molto difficile, soprattutto in questo periodo nel quale TUTTI noi siamo sensibili agli aumenti di prezzo. Io, come tutti in RdA so di avere la coscienza pulita, che significa non volere arricchirsi alle spalle dei consumatori. Caro Alberto, i nostri bilanci sono pubblici e li puoi consultare quando vuoi.
    Infine, due parole sulla tua tesi che non pubblicheremmo tutti commenti dei consumatori. Una tesi facilmente smentita dai fatti. Basta che ti vai a rivedere tutti i commenti pubblicati in questi anni per renderti conto che abbiamo sempre messo on line tutto dei consumatori. Gli elogi come le critiche. Sui commenti negativi a cui ti riferisci è vero che si fermano al 21 marzo. Significa semplicemente che poi non ne abbiamo più ricevuti. Grazie e saluti.


  • alberto 13.04.2012 ore 06:47

    Approfitto del forum per scrivervi aggiungendo cosi ai tanti anche il mio disappunto riguardo l’operazione che è stata fatta sui barattoli Fior di Frutta nel passaggio da 330gr a 250gr..
    Sono andato a leggere i commenti dei clienti da quelli più vecchi del 2009 sino ad oggi riscontrando sino al mese scorso solamente apprezzamenti più che ottimi verso i vs prodotti e io mi associo a questi commenti positivi. Arriviamo infine a Marzo 2012 e i commenti negativi sulla vicenda diventano la maggioranza tanto che il forum si ferma alla data del 21/03/2012. Sarà un caso?
    Io ho sempre comperato il formato da 330gr; del formato da 250gr ne ignoravo l’esistenza mentre il formato xxl da 600gr lo avevo visto sugli scaffali ma non l’ho mai comperato perché “troppo grande” …. mi rimaneva aperto troppo tempo.
    Sul nuovo formato da 250 grammi non ho niente di dire …. mi dura giusto una settimana.
    E’ la mossa sul prezzo che non riesco proprio a digerire.
    C’è un fattore molto importante che però avete omesso di dire.
    Spostando la produzione “preponderante credo” del barattolo da 330gr. su quello slim/single da 250gr. avete fatto una operazione di unificazione riducendo la gamma da tre a due versioni anche se ampliando la varietà.
    Gli ordini della enorme quantità di barattoli, coperchi e il formato etichette specifico della versione 330gr si sono venute cosi riversati sullo “slim” aumentando considerevolmente i lotti di acquisto. Se il vostro ufficio acquisti ha fatto bene il proprio lavoro, già con questa scelta è riuscito a strappare dei prezzi migliori sia sul barattolo, che sul coperchio ed infine sull’etichetta ottenendo una riduzione dei costi magari anche di non poco rilievo.
    Meditate gente, meditate.
    Poi parliamo pure di aumento dei prezzi delle materie prime, della benzina e quant’altro.


  • Andrea Rigoni 11.04.2012 ore 19:42

    Ciao Sara, grazie per i complimenti. Riceverai le informazioni richieste via mail.


  • sara 11.04.2012 ore 19:41

    Salve adoro le vostre marmellate sono davvero ottime. Il mio gusto preferito è mandarino ma purtroppo nella zona in cui vivo (Lonigo VI) non la trovo mai. Saprestedirmi qualche punto vendita dove poterle acquistare? Grazie in anticipo della vostra risposta


  • Andrea Rigoni 09.04.2012 ore 08:55

  • erika 09.04.2012 ore 08:54

    Gentile Sig Arrigoni, avrei piacere di sapere quale tipologia di frutta usata nella produzione di Fiordifrutta proviene dalle vostre coltivazioni Bulgare
    Grazie e buona giornata


  • Andrea Rigoni 21.03.2012 ore 16:43

    Grazie Carolina per i complimenti. Per quanto riguarda la tua richiesta di informazioni sui punti vendita, ti faremo sapere via mail. Ciao.


  • carolina 21.03.2012 ore 16:42

    Mi unisco ai complimenti generali per le vostre buonissime marmellate! ho provato da poco quella di fragole e fragoline di bosco che ho trovato unica! l’ho mangiata a casa di una amica vicino milano ma non riesco a trovarla da nessuna parte a roma, sapete se nella mia cittá la vendono in qualche supermercato o negozio? Grazie e tanti saluti!


  • carolina 21.03.2012 ore 16:33

    Anche io mi unisco a tutti i messaggi di apprezzamento per le vostre buonissime marmellate! ho provato da poco quella di fragole e fragoline di bosco e mi é piaciuta moltissimo! l’ho mangiata a casa di una amica vicino milano ma non riesco a trovarla in nessun supermercato a roma, sapreste dirmi se c’e qualche supermercato/negozio che la vende anche li? Grazie e tanti saluti!


  • Andrea Rigoni 19.03.2012 ore 23:21

    Ciao Costanza, in Belgio al momento siamo presenti solo in negozi specializzati bio e nei negozi gourmet. Il nostro ufficio locale la contatterà direttamente per informarla sui punti vendita più vicini e per aggiornarla sull’assortimento presente. Grazie mille per essere una fan di Fiordifrutta!


  • Costanza 19.03.2012 ore 23:20

    Salve! Sono una vostra grandissima fan. Risiedo a Bruxelles e vorrei evitare di portare tutte le volte 20 vasetti di Fiordifrutta dall’Italia…:) Vi ho trovati con una selezione limitata in un negozio bio a Ixelles. Mi chiedo se siete presenti con numerose referenze in un super/ipermercato belga (preferibilmente a Bruxelles)
    Grazie anticipatamente e forza con il vostro ottimo lavoro!


  • Andrea Rigoni 16.03.2012 ore 10:29

    Grazie per il suggerimento, William, che terremo sicuramente presente. Grazie anche per tutto il resto…


  • William 16.03.2012 ore 10:28

    Per arricchire la già vasta gamma di scelte del vostro prodotto Fiordifrutta, credo siate gli unici a questo livello sul mercato in Italia (formidabili!), volevo proporre possibilmente due nuove varietà: rabarbaro e prugne Mirabelle.
    Eventualmente non da aggiungere all’assortimento ma in sostituzione di altre varietà che non incontrano positivi e/o soddisfacenti riscontri sull mercato.


  • Andrea Rigoni 11.03.2012 ore 21:25

    Egregio Daniele, mi spiace leggere il suo commento che parla di un problema che mi sta molto a cuore. E che merita alcune puntualizzazioni.
    1) I prezzi di vendita dei nostri prodotti. Non le nascondo che il costante obiettivo mio e di tutta la Rigoni di Asiago è quello NON AUMENTARLI! Però i prezzi delle materie prime crescono in continuazione e anche noi siamo costretti ad adeguare i listini di vendita. Io non scendo a compromessi con la qualità: voglio usare solo le migliori materie prime, anche se più costose di quelle dei nostri concorrenti. Per questo faccio con lei una piccola scommessa: se lei rintraccia sul mercato un prodotto uguale a Fiordifrutta, cioè composto da frutta biologica, succo di mela biologico, pectina di frutta e nient’altro, ad un prezzo più basso del nostro, le invierò in omaggio 6 vasetti di Fiordifrutta, della qualità da lei preferita.
    2) Il nuovo formato di Fiordifrutta da 250 grammi. La Rigoni di Asiago, a partire dal 2008, produce 3 diversi formati di Fiordifrutta: il formato risparmio da 630/650 grammi, il formato base da g 330/340 grammi e il formato single da 250/260 grammi. Nel formato risparmio produciamo 6 gusti di Fiordifrutta, nel formato base 12 varietà, mentre in quello single ne produciamo ben 26 di varietà! Questo per arrivare a dirle che non siamo stati noi a cambiare il formato di Fiordifrutta, bensì è stata una scelta di Esselunga, che ha preferito mantenere il formato risparmio da 630/650 grammi, destinandolo ai clienti con famiglie numerose, e destinare maggior attenzione all’altra fascia di clienti, quelli che non consumato molto prodotto, inserendo in assortimento il formato da 250 e rinunciando al formato da 330/340 grammi.
    3) I prezzi di vendita. Per l’ennesima volta devo dire che non li decidiamo noi!!! Lei sa benissimo, in quanto immagino frequenti tante insegne di supermercati, che nel corso dell’anno il prezzo dei prodotti cambia, per motivazioni legate a promozioni, sconti speciali, tagli di prezzo, ecc. Pertanto, ciò che lei segnala con grande enfasi (l’aumento del 29,87%) forse non tiene in considerazione che, nel precedente acquisto, Fiordifrutta era stata posta in vendita ad un prezzo “promozionale”, diverso da quello “normale” del nuovo formato.
    4) La reputazione. E’ la cosa alla quale tengo di più. Se c’è una cosa che non faremo mai è proprio quella di “prendere in giro” qualcuno, meno che mai in questa occasione. Pertanto, la invito a verificare con calma tutte le mie puntualizzazioni. Mi creda, sign. Daniele, mi farebbe molto piacere continuare a contarla tra i nostri consumatori, ma piuttosto di un consumatore che pensa di essere “stato fregato”, meglio un non consumatore che ci considera dei produttori, come ritengo essere la Rigoni di Asiago, degni di fiducia.
    Cordiali saluti.


  • Daniele 11.03.2012 ore 21:24

    Egregio sig. Rigoni, riferendomi alla risposta data alla sig. Maria, che allego in fondo a questa mia, anche da noi abbiamo avuto un periodo s
    di transizione (Esselunga di Castellanza) con il formato da 700gr e la mancanza del 330 gr..
    Ora sono ritornate le nuove confezioni da 250 gr, MA CON il COSTO AL KILO AUMENTATO DEL 29,87%!
    Come per altre ditte, anche Voi avete diminuito il contenuto ed aumentato il costo al kilo; e come ad altre dite ripeto quello che a loro comunicato: Dopo molti molti anni, di fronte a questa beffa, NON ACQUISTEREMO PIù i vostri prodotti (io e le famiglie dei miei figli).
    Questo modo di prendere per fessi i clienti a me non piace; prefesrisco un aumento secco del costo a parità di condizioni che queste politiche subdole di vendita.
    Sarò una mosca bianca nelle vostre mancate vendite? Pazienza, d’altronde l’Esselunga di clienti ha moltissimi, ma io non perderò occasione per far notare quanto accaduto…
    La saluto e non penso che a queste condizioni mi debba più ritenere un cliente. Peccato…
    Pensi che anche la Lazzaroni, con i mitici Pain Croute che mi spalmavo di marmellata già da bambino non mi ha più come cliente… Ed è capitato quando han cambiato formato e peso della confezione.
    Che dirle d’altro: Buona fortuna.
    Saluti.

    Daniela
    Allego la Risposta Inviata da Voi alla sig. Maria:

    Ciao Maria, tranquilla, è solo un problema commerciale. Siccome stiamo cambiando i formati (da 330g a 250g), i punti vendita stanno finendo la scorta da 330 ed entro breve faranno gli ordini da 250 g. Si tratta di un breve periodo di “disagio”, poi troverai sugli scaffali le stesse varietà di prima.


  • Andrea Rigoni 09.03.2012 ore 20:07

    Egregio Giacomo, la invito a leggere la risposta che, su temi analoghi, ho dato al sign. Daniele l’11 marzo. Grazie.


  • giacomo zito 09.03.2012 ore 20:06

    Da vostro consumatore esprimo grande delusione per avere diminuito di 80 gr. la confezione e mantenuto pressoché inalterati i prezzi per barattolo. Cosa abbia a che fare con l’etica di cui vi vantate non riesco a comprenderlo: più vetro, più confezioni, più profitto…è forse questa la vostra etica aziendale?


  • Andrea Rigoni 05.03.2012 ore 00:56

    Dobbiamo capire cos’è successo, Sonia. Sarai contattata dal nostro servizio consumatori. Grazie.


  • sonia poggi 05.03.2012 ore 00:55

    Sono da anni una vostra affezionata acquirente, adoro la Fiordifrutta e ho anche fatto alcune raccolte punti dedicate, ma è già la quarta volta in poche settimane che apro un vasetto (pesche o albicocche) e il contenuto è acido ed immangiabile. Preciso che la scadenza indicata è ampiamente lontana e che il punto di acquisto non è unico. Vorrei sapere se ho diritto ad un reintegro, anche perchè comincio ad essere restia a successivi acquisti. Grazie


  • Andrea Rigoni 04.03.2012 ore 14:37

    Ciao Maria, Fiordifrutta ai marroni era già presente tra le nostre varietà, ma siamo stati costretti a non produrla più in quanto il mercato non aveva dato indicazioni positive. Sulle varietà mele e pere, stiamo lavorando… Grazie.


  • maria 04.03.2012 ore 14:36

    Le marmellate di mele, pere e la crema di marroni non rientrano nelle vostre varietà?


  • Andrea Rigoni 01.03.2012 ore 17:27

    Ciao Maria, tranquilla, è solo un problema commerciale. Siccome stiamo cambiando i formati (da 330g a 250g), i punti vendita stanno finendo la scorta da 330 ed entro breve faranno gli ordini da 250 g. Si tratta di un breve periodo di “disagio”, poi troverai sugli scaffali le stesse varietà di prima.


  • Maria 01.03.2012 ore 17:26

    Adoro la vostra marmellata!Purtroppo nel supermercato dove mi servo l’hanno ritirata…dicono che non arriverà più! Io sono di Solaro povincia di Milano il negozio è esselunga ….


  • Andrea Rigoni 01.03.2012 ore 12:12

    Ciao Massimiliano, in Bulgaria abbiamo trovato delle condizioni ambientali ottimali per produrre frutta biologica come intendiamo noi. Condizioni di incontaminazione della natura e possibilità di grandi appezzamenti che non abbiamo trovato in nessun altro Paese, Italia compresa. La filiera è lunga, è vero, ma è una filiera che controlliamo completamente e della quale garantiamo la qualità totale. Siamo a conoscenza dei recenti studi sul fruttosio e siamo molto attenti agli aspetti scientifici legati ai nostri prodotti.
    La differenza tra Fruttosio e Dolcedì sta proprio nella composizione. Il fruttosio è solo “fruttosio” e quindi segue la via metabolica del fruttosio con i problemi che può generare, Dolcedì, invece, è una miscela degli zuccheri della mela, dove troviamo Fruttosio (circa 40%), glucosio (circa 18%) e saccarosio (circa 7%). Il fatto di essere una miscela fa sì che il nostro metabolismo segue le vie per le quali è stato, se possiamo dire, “ottimizzato”, senza creare eventuali scompensi. Grazie.


  • massimiliano 01.03.2012 ore 12:11

    Anche io apprezzo tutti vostri prodotti..ma perché usare una filiera più lunga (fino alla Bulgaria??!!)…questo non lo comprendo
    Un’ altra cosa, io ho spesso usato il vostro sciroppo di mele, ma recenti studi attribuiscono al fruttosio inquietanti proprietà…data la vostra serietà, mi chiedevo se ne foste a conoscenza
    Siete l’unica azienda che davvero apprezzo, spero in una vostra risposta


  • Andrea Rigoni 27.02.2012 ore 14:07

    Mi dispiace Ugo, ma il tuo commento non era pervenuto. Adesso sì e ti ringrazio tanto per i complimenti :-) :-) :-)


  • ugo straniero 27.02.2012 ore 14:06

    Ho inviato un commento al 24 febbraio c.m. ma non ho avuto riscontro. Avevo fatto i miei complimenti, per la marmellata di vario genere, in cui vi è solo lo zucchero della frutta. Io non amo i prodotti troppo dolci e devo stare attento alla glicemia, anche se non troppo alta. Questi vostri prodotti sono deliziosi. Spero gradirete questo commento, sincero. Cordiali saluti,
    Ugo Straniero


  • Andrea Rigoni 26.02.2012 ore 19:33

    Le tue parole, cara Ilenia, per noi sono fonte di gioia e di soddisfazione. Un grazie immenso :-) :-) :-)


  • Ilenia 26.02.2012 ore 19:32

    Spett.le Rigoni,
    voglio farvi i complimenti per questa squisita confettura: si sente tutto l’aroma e il vero sapore della frutta, sembra quasi di mangiare un’albicocca fresca! Vi premetto che, soffrendo di reflusso gastroesofageo, non riesco a mangiare nessun tipo di marmellata o confettura industriale che mi provocano immediatamente bruciori di stomaco. Con questa , invece, ho riscoperto il piacere di gustarmi una squisita colazione…che sa davvero di frutta!
    Ilenia


  • Andrea Rigoni 21.02.2012 ore 16:44

    Grazie Dorotea :-) :-) :-)


  • Dorotea 21.02.2012 ore 15:44

    Ho acquistato Fiordifrutta alle albicocche per puro caso, perchè cercavo una marmellata senza aggiunta di zucchero e mi sembra doveroso dire che non ho mai assaggiato una marmellata tanto buona!!
    La consistenza è perfetta ed il gusto davvero equilibrato, Non acquisterò mai più nessun’altra marmellata. Davvero complimenti :)

    W FIORDIFRUTTA!!


  • Andrea Rigoni 07.02.2012 ore 10:50

    Ciao Leonardo, Fiordifrutta ai marroni qualche anno era in commercio. Abbiamo però dovuto chiudere la produzione di questa varietà in quanto in punto vendita non ha dato i risultati sperati. Purtroppo, aggiungo, perché come te sono un grande estimatore di questo gusto. Mi dispiace. Grazie.


  • Leonardo 07.02.2012 ore 10:49

    Buongiorno,
    conosco bene Fiordifrutta e non posso che dire bene riguardo a gusto e qualità, ma sono un grandissimo estimatore di confetture di marroni e vedo che questa non è a listino tra i vostri prodotti…c’è qualcosa in programma?..Altrimenti continuerò ad usare Fiordifrutta per le confetture abituali ma dovrò cercare altrove per marroni o castagne con mio dispiacere…
    Saluti


  • Andrea Rigoni 02.02.2012 ore 08:26

    Mi dispiace Mauro, niente vendita on line. Per il momento. Grazie.


  • Mauro T. 02.02.2012 ore 08:25

    Buon giorno , sono un goloso delle vs specialità “Fior di Frutta ” , siccome a Rocca di Papa , dove vivo non trovo tutte le confezioni , chiedo : voi non effettuate commercio on line ? Se no , mi sapete indicare chi lo fa ? Grazie


  • Andrea Rigoni 28.01.2012 ore 14:50

    Buongiorno Tania, non è obbligatorio per chi produce alimenti senza glutine essere presenti nel prontuario dell’Aic. Noi abbiamo scelto di non esserci, ma di legittimare l’assenza di glutine, ad esempio dalle tante varietà di Fioridfrutta, scrivendolo sull’etichetta, che per noi resta lo strumento più idoneo per informare il consumatore e assicurargli la massima trasparenza. Grazie.


  • Tania 28.01.2012 ore 14:49

    Gentile Andrea Rigoni,
    premettendo che sono celiaca e che l’AIC consiglia l’utilizzo esclusivo del prontuario per l’acquisto dei prodotti senza glutine, vorrei sapere per quale motivo la vostra marmellata Fior di frutta che viene definitiva con la dicitura “naturalmente priva di glutine” non è presente nel prontuario?
    Certa della sua pronta ed esauriente risposta (soprattutto esauriente), La ringrazio anticipatamente e Le porgo cordiali saluti.


  • Andrea Rigoni 26.01.2012 ore 17:33

    Grazie a te, Christina. E stati tranquilla. Tutte le varietà di Fiordifrutta sono senza glutine. Ciao.


  • christina 26.01.2012 ore 17:32

    come non detto per il mio messaggio di prima … ho visto ora che c’é scritto “naturalmente senza glutine” …. menomale!!!! grazie comunque e buon lavoro. christina


  • christina 26.01.2012 ore 17:27

    ho visto la richiesta di gaia pierpaoli del 5 gennaio 2012 e non ho trovato la risposta … io la vostra marmellata la compro da sempre , e fino a poco fa non mi sono posta il problema, ma ora mio figlio (che mangia quella di fragole e fragoline) è celiaco e ho visto che non siete in prontuario … ma vuol dire che le vostre marmellate non sono idonee??? spero che non sia così, sarebbe davvero un peccato!!! spero di ricevere una risposta e grazie anche da parte di jacopo :)


  • Andrea Rigoni 15.01.2012 ore 12:20

    Ciao La Fra, ti daremo l’informazione richiesta via mail. Grazie.


  • La Fra 14.01.2012 ore 19:58

    Salve,
    mi aggiungo al coro di chi cerca disperatamente Fiordifrutta ai fichi… per altro mi servirebbe per partecipare al contest dedicato ai foodbloggers!!
    Io ho provato all’Esselunga di Via Fauché a Milano, ma ci sono i gusti più tradizionali. Potete indicarmi qualche supermercato per andare a colpo sicuro?? Se fosse in zona centro sarebbe meglio…
    Grazie!


  • Andrea Rigoni 13.01.2012 ore 10:26

    Grazie Giuseppe :) :) :)


  • Andrea Rigoni 11.01.2012 ore 21:13

    Grazie, Francesca :-) :-) :-)


  • Francesca 11.01.2012 ore 21:12

    Io non ho mai mangiato confetture prima di assaggiare la vostra l’alro ieri…che dire? Meravigliosa


  • Andrea Rigoni 06.01.2012 ore 12:21

    No, mi dispiace, Gianna. Non fa parte della nostra produzione. Grazie.


  • gianna 06.01.2012 ore 12:20

    Io adoro la marmellata di mele cotogne (non intendo quelle merendine semi solide di cotognata..), ma èintrovabile.. eppure mi è sembrato di vederla una volta su uno scaffale di un supermercato che non ricordo. Per caso, questa varietà, è inclusa nella vostra produzione, e dove potrei trovarla? grazie.


  • Gaia Pierpaoli 05.01.2012 ore 23:59

    Cortese Azienda Rigoni,
    visto che il vostro è un prodotto di eccellenza, mi permetto di suggerirvi di specificare la dicitura “senza glutine” sulle vostre confezioni e di farlo inserire nel Prontuario della Associazione Italiana Celiachia. In questo modo nessun celiaco avrà più dubbi o esitazioni!


  • Andrea Rigoni 26.12.2011 ore 11:50

    Buongiorno Enrico, innanzitutto ti assicuriamo che la nostra ricettazione non è assolutamente cambiata. Come ben saprai, Fiordifrutta è una preparazione a base di frutta biologica con un basso contenuto in zuccheri derivati dalla frutta e non contiene conservanti. Come riportato in etichetta, proprio per le sue caratteristiche naturali, il prodotto dopo l’apertura va conservato in frigo e consumato in tempi brevi. Quello che ti possiamo consigliare, è di seguire alcune attenzioni in più, come non lasciare all’aria aperta il vasetto per molto tempo, oppure non prelevare il prodotto con un cucchiaino o coltello utilizzato durante la colazione o merenda. Grazie.


  • Enrico 26.12.2011 ore 11:49

    Buon giorno ,
    compro le vostre marmellate da parecchio tempo ma, purtroppo, negli ultimi mesi riscontro una tendenza a ossidativa da metà barattolo in giù. La marmellata diventa acida ed emana cattivi odori .

    considerato che non è cambiato frigo, non ho cambiato la qta consumata sapete aiutarmi a capire le eventuali cause .
    grazie
    Enrico


  • Andrea Rigoni 11.12.2011 ore 18:08

    Felici per la tua scoperta, Silvia. :-) :-) :-)


  • silvia 11.12.2011 ore 18:07

    Salve!!! oggi ero a jesolo-venezia-…al supermercato famila, di solito prendo le confetture nei supermercati bio..ma oggi mi sono soffermata nello scaffale a guardare la fiordi frutta rigoni…..che mai avevo notato prima!!! che dire…sono appena arrivata a casa e l’ho spalmata sulla fetta biscottata: una deliziaaaaa!!!! ho preso quella ai lamponi…. una cosa indescrivibile!!!!troppo buona…. infatti sono sono al pc e guardare il sito…
    non pensavo, ma veramente la marmellata piu’ buona abbia mai comperato!!!


  • Andrea Rigoni 14.11.2011 ore 22:45

    Grazie Frédérique. La tua felicità è anche la nostra. Via email ti informeremo sulla reperibilità di DolceDì e Fruttosa nelle zone che hai segnalato. Un abbraccio.


  • Frédérique 14.11.2011 ore 22:44

    Buongiorno,
    Come l’ho detto sul la versione francese del sito, adoro veramente le vostre marmellate e il vostro miele, che ho scoperto tre anni fa quando mi sono sistemata in Italia, li faccio anche assaggiare ai miei amici francesi che vengono a trovarmi. Poi ho visto con piacere che adesso si possono comprare anche in Francia.
    Io invece vorrei assaggiare DolceDi e Fruttosa, dove posso trovarli in zona di Arese o Limbiate (MI) ?? perche guardo all’Esselunga, Auchan….. e ancora non sono riuscita a comprarne. Grazie in anticipo e COMPLIMENTI per darci ogni giorno la felicità di potere gustare dei prodotti cosi deliziosi !!!


  • daniela 14.11.2011 ore 15:09

    ho visto solo ora la quantità di gusti…che :-( purtroppo, non ho mai trovato nei supermercati…


  • Andrea Rigoni 14.11.2011 ore 15:07

    Grazie Daniela :-)


  • daniela 14.11.2011 ore 15:06

    da quando ho scoperto fiordifrutta, non rinuncio mai alla marmellata a colazione… inoltre, ho fatto una testa così a tutta la mia famiglia e ai miei amici, che ormai comprano solo fiordifrutta Rigoni. Bravi!


  • Andrea Rigoni 20.10.2011 ore 08:31

    Grazie Paola e Marta :-) :-) :-)


  • Favolosi!. Così si fà. La qualità migliore viene sempre premiata. Meglio consumare meno ma il meglio anzi con Rigoni l’OTTIMO !
    Anch’io non riuscivo a mangiare le solite marmellate e confetture ma finalmente, con un minimo di zuccheri naturali è tutto un’altra cosa. BRAVISSIMI !!!!


  • Andrea Rigoni 19.10.2011 ore 19:50

    Grazie Marco :-) :-) :-)


  • Marco C. 19.10.2011 ore 19:49

    Che dire, semplicemente ECCEZZIONALI le vostre marmellate Fior di frutta. Ho provate ciliegie, lamponi, mirtilli, fragole e fragoline: una più buona dell’altra !!!
    Spero di riuscire a trovare altri gusti in commercio perché voglio provarli tutti!
    Complimenti, in vostro prodotto è UNICO!
    Saluti.


  • Andrea Rigoni 03.10.2011 ore 07:39

    Grazie Simonetta. Un bacio grande, grande, grande :-) :-) :-)


  • Simonetta 03.10.2011 ore 07:38

    COMPLIMENTI dalla Sardegna (Cagliari) ALLA RIGONI!!!
    Ho conosciuto Fiordifrutta mentre ero in vacanza in costa. E’ stato un “amore” a prima vista.
    FAVOLOSA quella di MANDARINI e tutti gli altri gusti, sebbene difficilissimi da trovare in città. Sarebbe bello poter acquistare ON LINE per avere più scelta!!!
    P.S.: Pensate che prima odiavo le marmellate, ora non più…….. :)
    W RIGONI, siete un’Azienda italiana molto seria, continuate così.


  • Andrea Rigoni 02.10.2011 ore 19:57

    Ciao Patrizia, il succo di mela contiene gli zuccheri naturali della mela: soprattutto fruttosio, poi glucosio e saccarosio in piccole quantità. In Fiordifrutta troviamo gli zuccheri naturali della frutta caratterizzante (esempio albicocca) e gli zuccheri della mela. Tutta la frutta e i succhi derivati contengono naturalmente zuccheri.
    Per quanto riguarda la dicitura “senza zuccheri aggiunti”, significa che Fiordifrutta contiene solo zuccheri naturali della frutta, non viene aggiunto nessun altro zucchero e di solito si intende saccarosio (zucchero da tavola). Grazie.


  • Patrizia 02.10.2011 ore 19:56

    Buona sera , volevo sapere se nelle marmellate Fior di Frutta Rigoni il succo di mela contiene dello zucchero oppure il suo contenuto è solo ed esclusivamente mela. Grazie.


  • Michaela 30.09.2011 ore 21:16

    Fragole e fragoline, la mia ultima scoperta. Non ho parole. Siete i migliori!


  • Andrea Rigoni 28.09.2011 ore 16:48

    Grazie Laura. Ci stiamo attrezzando, ma ci vorrà ancora un po’ di tempo. Ciao. :-) :-) :-)


  • laura 28.09.2011 ore 16:47

    Salve
    mi unsco al coro di complimenti per le vostre marmellate
    Di recente sono riuscita ad assaggiare quella di visciole (a forza di girare l’ho trovata!) ed è semplicemente squisita, sia al naturale sia nei dolci o nello yogurth
    Spero che riuscirete ad attrezzarvi per la vendita online, benchè viva in una grande città è difficle trocare altri gusti oltre ai classici (perlatro ottimi)


  • Andrea Rigoni 19.09.2011 ore 10:59

    Ciao Daniele, in Svizzera abbiamo un piccolo distributore che potrebbe spedirti direttamente i nostri prodotti. Vi metto in contatto. Grazie.


  • Daniele 19.09.2011 ore 10:58

    Salve, vorrei gentilmente sapere se le vostre marmellate sono distribuite e quindi reperibili anche in Svizzera. In particolare mi riferisco alla Svizzera tedesca nella zona di Zurigo. Grazie per una risposta.


  • Andrea Rigoni 09.09.2011 ore 09:25

    Ciao Antonella, andiamo per ordine. La marmellata, per definizione, è una miscela gelificate di agrumi e di zuccheri. Il contenuto minimo di agrumi è del 20%, sono utilizzate sia la polpa che la buccia.
    Sempre per definizione, invece, la confettura è una miscela gelificate di frutta (tutti gli altri tipi diversi dagli agrumi) e di zuccheri Il contenuto minimo di frutta è del 35 % nelle confetture e del 45% nelle confetture extra.
    Venendo alla composta di frutta, questa si distingue dalla marmellata o dalla confettura per il maggior contenuto di frutta e il minor quantitativo di zucchero aggiunto.
    Fiordifrutta della Rigoni di Asiago, infine, è una preparazione di frutta che contiene frutta e succo di mela. I gusti che presentano il più elevato contenuto di frutta (65% min) sono i frutti di bosco, pesche, ciliegie, more di rovo, prugne, melograno. Cioè Fiordifrutta non è classificabile, è un prodotto assolutamente unico nel suo genere. Grazie.


  • Antonella 09.09.2011 ore 09:24

    Vorrei sapere qual è la differenza tra marmellata e composta e se c’è la coposta tra i vosti prodotti. Grazie.


  • Andrea Rigoni 09.09.2011 ore 06:04

    Le amarene ci mancano, cara Mara. Vedremo in futuro. Grazie, ciao.


  • mara 09.09.2011 ore 06:03

    E’ una marmellata ottima, con tanti gusti, anche se non ho trovato amarene, come mai? saluti.


  • Andrea Rigoni 02.09.2011 ore 14:22

    Laura, non ho parole. Grazie di cuore. Puoi starne certa che continueremo così. :-) :-) :-)


  • laura tangocci raffaelli 02.09.2011 ore 14:21

    ho ricevuto proprio ieri l’ennesimo cucchiaino, ennesimo perche la vostra marmellata è STRPITOSA mai assaggiato niente di simile, stupefacente nel gusto la consistenza tutte le mie amiche l’assaggiano rimangono esterefatte grazie di esistere continuate così!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


  • Michela 31.08.2011 ore 11:08

    sì, certo. Più di una volta. Grazie per la risposta immediata :)


  • Andrea Rigoni 31.08.2011 ore 08:30

    Ciao Laura, purtroppo non riusciamo logisticamente al momento a gestire invii diretti ai consumatori. Mi dispiace. Grazie.


  • laura fatuzzo 31.08.2011 ore 08:29

    buongiorno volevo sapere se è possibile avere delle consegne a domicilio (Roma); siamo amanti delle vostre marmellate da diversi anni e avere una fornitura fissa non ci dispiacerebbe.
    grazie per l’attenzione


  • Andrea Rigoni 30.08.2011 ore 18:13

    Ciao Michela, intanto grazie per i complimenti. Per quanto riguarda la tua richiesta, hai provato a fare una ricerca con il Trovaprodotti dalla home page del nostro sito? E’ stato creato apposta per esigenze come la tua. Grazie.


  • Michela 30.08.2011 ore 18:12

    Complimenti per le marmellate, trovate per caso e decisamente apprezzate, anche quella di pesche è ottima :) :) !! Vorrei sapere dove mi sarà possibile trovarle anche nella mia città, Foggia. Grazie!!!


  • Andrea Rigoni 23.08.2011 ore 19:54

    Sì, ci stiamo attrezzando, Tullia. Ci vorrà ancora un po’ di tempo, però. Grazie, ciao.


  • Tullia 23.08.2011 ore 19:53

    Scusate ho letto solo ora la rispota data al Sig. Gaetano.
    Bhe comunque spero che vi attrezziate presto per la vendita on line così potrò finalmente assaggiare tutti i vostri fantastici gusti !!!


  • Tullia 23.08.2011 ore 19:49

    Complimenti prima di tutto, le vostre Fiordifrutta sono favolose e noi in famiglia ne consumiamo molte visto che facciamo colazione tutti i giorni con loro !!!
    Volevo chiedere se non è possibile acquistare on line ? Dove abito io, in provincia di Foggia, non si trova un granchè. Sempre i soliti 3 o 4 gusti, anche nella grande distribuzione, tipo Coop o Conad.
    Grazie in anticipo e continuate così


  • Andrea Rigoni 18.08.2011 ore 15:23

    Ciao Pimpra, verrai contattata via email. Grazie.


  • PIMPRA 18.08.2011 ore 15:22

    Con piacere vedo che avete predisposto il formato convenienza, potete indicarmi dove trovarlo a Trieste? Grazie


  • Andrea Rigoni 10.08.2011 ore 09:34

    Ciao Gaetano, per la vendita online non siamo ancora attrezzati. Ci stiamo lavorando, però. Ti preciso che le varietà di Fiordifrutta che trovi negli scaffali dei punti vendita non dipendono da nostre scelte, ma da scelte effettuate dai centri di acquisto delle catene della grande distribuzione. Dipendesse da noi, porteremmo sugli scaffali tutte le varietà… Grazie.


  • Gaetano 10.08.2011 ore 09:33

    Buongiorno,
    volevo segnalare un problema, comune a tutti, credo, e cioè quello di non poter reperire presso i centri vendita, tutte le tipologie di marmellate da voi prodotte, chioedo: ma non è possibile ordinare i prodotti on-line, magari direttamente da voi o da un centro il quale è fornito totalmente senza limitazioni?

    Distinti Saluti
    Gaetano


  • Andrea Rigoni 28.07.2011 ore 21:13

    Certo Stefania, tutte le varietà di Fiordifrutta sono prive di glutine. Ciao.


  • stefania 28.07.2011 ore 21:12

    Ho scoperto da poco di essere celiaca, e volevo sapere se le vostre buonissime marmellate posso continuare a mangiarle.


  • Andrea Rigoni 03.07.2011 ore 08:42

    Grazie a te, Lucrezia. Sì, sappiamo che esiste questo problema, cioè che nei supermercati si trovano solamente i gusti più tradizionali di Fiordifrutta, quelli che vanno per la maggiore. Sono criteri di scelta che però non dipendono da noi, da da chi fa gli acquisti nella Gdo. Essendo tu di Vicenza, però, potresti fare un salto ad Asiago. Nel nostro negozio in centro sarai certa di trovare tutte le varietà di Fiordifrutta. Il negozio si chiama“Tutti i frutti del bosco” ed è in Corso IV Novembre 78. E’ aperto anche il sabato e la domenica, quindi potrebbe essere un’idea abbinare l’acquisto dei prodotti a una piacevole gita fuori porta nel nostro splendido Altopiano. Ti aspettiamo. Ciao e grazie ancora.


  • lucrezia 03.07.2011 ore 08:41

    La vostra marmellata è SPETTACOLARE!!! L’ho scoperta l’hanno scorso, trovandola per caso in offerta e ho deciso di provarla…da allora uso solo la vostra marmellata!!
    Avete scelto dei gusti meravigliosi e mi è sembrato impossibile trovare una marmellata alla rosa canina che sapesse veramente di rosa canina! lo stesso fantastico gusto che ricordo quando da bambina andavo nel bosco con mia nonna a prenderne le bacche! e senza il pelo!!
    I vostri prodotti sono veramente il top come qualità, peccato solo che i supermercati tengano solo una scelta ridotta di tutti i gusti che producete, nonostante io sia di vicenza non ho mai visto quella al melograno o quella alle visciole! se mi poteste indicare dove trovarle andrei di sicuro ad assaggiarle, anche perchè con voi non ho mai trovato una marmellata che non mi piacesse!
    Grazie di tutto l’amore e l’impegno che ci mettete nel vostro lavoro!


  • Andrea Rigoni 28.06.2011 ore 12:22

    Ciao Gabriele, intanto grazie per i complimenti. Purtroppo le porzioni monodose non le puoi trovare nella Gdo, in quanto vengono commercializzate solamente nel canale Horeca, cioè hotel, ristoranti e catering. Mi dispiace. Grazie.


  • Gabriele 28.06.2011 ore 12:21

    Buongiorno mi chiamo Gabriele e abito in provincia di Padova (a circa 15 km dal centro, per la precisione).
    Sono un Vostro affezionato cliente e volevo complimentarmi con Voi per le ottime qualità dei prodotti e tipologia degli stessi.
    Io faccio uso soprattutto delle marmellate (quasi tutte poichè non sempre si può trovare la gamma completa) e del miele.
    Una cosa volevo chiedere (ho scritto una mail ma non ho ricevuto ancora risposta): volevo sapere se, ed eventualmente dove qui a Padova, è possibile acquistare le vostre confetture e miele in confezioni monodose (vasettini in vetro) perchè le ho viste e prese a Cortina ma qui a Padova non le trovo proprio.
    Grazie e complimenti ancora.


  • Andrea Rigoni 27.06.2011 ore 21:19

    Grazie a te, Rachele :-) :-) :-)


  • rachele 27.06.2011 ore 21:18

    da quando sono a dieta…..fiordifrutta è la mia unica consolazione….una galletta di riso con un pò di marmellata ai mirtilli mi ripaga persino di un enorme piatto di zucchine lesse (bleagh)! è imparagonabile rispetto a qualunque altra marmellata industriale o casereccia che io abbia mai assaggiato. oggi ci ho trovato dentro una minuscola foglia della piantina di mirtillo…mi ha fatto tenerezza, una vera “prova” di genuinità. grazie


  • Pimpra 23.06.2011 ore 11:45

    Ops, mi scuso per tutti i refusi del mio precedente commento…


  • Andrea Rigoni 23.06.2011 ore 11:43

    Ciao Pimpra, quello che diciamo, noi facciamo. In ogni barattolo, ci sono 1,5 kg di frutta. Grazie per i tuoi apprezzamenti. A presto.


  • Pimpra 23.06.2011 ore 11:42

    Ho letto adesso il commento di Valentina Sciacca che lamentava cito “Siete bravi ad imbrogliare la gente, visto che non ci possono essere 1,5 kg di frutta in un vasetto da 200 g…” a parte la risposta “tecnica” che spiega ampiamente come invece il quantitativo dichiarato corrisposnda a verità, vorrei aggiungere una considerazione.
    In tempi come quelli che stiamo vivendo, dove nemmeno mangiare insalata è più “safety” che c’è il batterio killer, confesso che rifugiarmi su prodotti italiani, controllati, certificati, mi crea uno stato d’animo più sereno.
    Aggiungo inoltre che, per tristi ragioni di bilancio personale, sono stata costretta a ripiegare su marmellate di altre marche che garantivano l’assenz adi zucchero aggiunto e la conservazione su base acida del prodotto con succo d’uva (se non ricordo male), imitaizone anche del vasetto ottagonale… Haimè ho dovuto utilizzare questi sotto prodotti (costo a vasetto, la nmetà esatta di Fiordifrutta), la resa sul palato 1/10 dell’originale.
    Se pure ipoteticamente mancasse il mezzo kilo dela frutta dichiarata a vasetto, ammettiamolo, il prodotto utilizato è di una qualità davvero elevata perchè, solo Fiordifrutta, ha il gusto vero della … frutta!
    Ecco qui, vi ho regalato anche un simpatico claim!
    :-) Pimpra


  • Andrea Rigoni 22.06.2011 ore 08:37

    Ciao Chiara, puoi scommetterci che continueremo così! Anche grazie a consumatori come te :-) :-) :-)


  • chiara 22.06.2011 ore 08:36

    Ragazzi la vostra marmellata è fantastica ideale per chi come me che sono un’aspirante ballerina vuole stare sempre attenta alla linea, è il mio prodotto ideale senza zuccheri aggiunti ha un sapore favoloso e non ha rivali sul mercato come qualità continuate così!


  • Andrea Rigoni 13.06.2011 ore 13:12

    Ciao Angie, le trovi qui: Tuo Spa (marchio Despar) di Roma, Fiordifrutta formati grammi 630/650 fragole, pesche e frutti di bosco; Gruppo Pam (marchi Panorama, Sup. Pam) di Roma, Fiordifrutta grammi 630/650 pesche, mirtilli neri e arance amare.


  • angie 13.06.2011 ore 13:10

    perchè a Roma la confezione grande non si trova da nessuna parte? mi potete indicare dove acquistarle? Grazie


  • Andrea Rigoni 02.06.2011 ore 18:00

    Grazie Sonia :-) :-) :-)


  • Sonia 02.06.2011 ore 17:59

    Posso assicurare che tutte le confetture Fiordifrutta che ho assaggiato finora sono strabilianti! nulla a che vedere con altre marche più commerciali dove lo zucchero in eccesso serve a mascherare l’eccessiva acidità. Complimenti davvero.


  • Andrea Rigoni 26.05.2011 ore 22:36

    Ciao Nicola, Fiordifrutta è una preparazione di frutta biologica bi-ingrediente composta da frutta caratterizzante, succo di mela (tutti prodotti biologici) a cui viene aggiunto un minimo dosaggio di pectina di agrumi: pertanto, fatta eccezione di particolari allergie personali a questi ingredienti, è un alimento adatto al consumo umano in genere. Grazie.


  • Nicola 26.05.2011 ore 22:35

    Salve. Posso dare fiordifrutta alla bambina di 18 mesi? Sembra le piaccia! Grazie


  • Andrea Rigoni 26.05.2011 ore 15:24

    Grazie Giovanna :-) :-) :-)


  • Giovanna 26.05.2011 ore 15:23

    Gentile Andrea,
    dopo la tagliata alle moro di rovo le segnalo un’altra mia preparazione a base di Fiordifrutta.
    In una caraffa unisco latte di soia, 1 yogurt cereali, una cucchiata di Fiordifrutta (gusto a piacere) e un pizzichino di sale, frullati per il tempo che serve a formare una bella consistenza schiumosa.
    E’ buonissimo!


  • Andrea Rigoni 26.05.2011 ore 11:07

    Ciao Simona, la preparazione di marroni è stata tolta dall’assortimento un paio di anni fa… Per il futuro non si sa mai, ma per ora escludiamo, purtroppo per te, la messa in produzione di questa variante. Grazie.


  • Simona 26.05.2011 ore 11:06

    ciao, e complimenti per tutti i vostri prodotti.
    Volevo chiedere una cosa: sono un’amante della marmellata di castagne…
    ci fate un pensierino?
    grazie 1000!


  • Andrea Rigoni 20.05.2011 ore 08:50

    Grazie a te Sephora. Le tue parole ci riempiono di felicità. Ciao.


  • Sephora 20.05.2011 ore 08:49

    Io vi ringrazio moltissimo di aver realizzato queste marmellate! Io sono diabetica e poter mangiare una marmellata così buona senza zucchero e senza dolcificanti artificiali è una vera gioia!
    La marmellata di more poi, che è sempre stata la mia preferita prima di “ammalarmi”, non ha niente da invidiare a quelle zuccherose. Anzi!!
    Grazie infinite!


  • Andrea Rigoni 13.05.2011 ore 12:51

    Giovanna, hai fatto una cosa SUBLIME! Da seguire. Complimenti e grazie, grazie, grazie :-) :-) :-)


  • Giovanna 13.05.2011 ore 12:50

    Conosco Fiordifrutta ormai da anni. L’ho provata nei vari gusti ed è proprio la caratteristica non stucchevole di zucchero quella che si apprezza subito. Fiordifrutta albicocca – ma anche altri gusti, dipende dalla disponibilità in dispensa – l’aggiungo allo strudel di mele con risultato davvero perfetto.
    Oggi ho perfezionato una mia idea di tagliata ai frutti di bosco. Avevo provato, la prima volta, a far scaldare a bagnomaria Fiordifrutta more di rovo con dell’aceto balsamico (quello per condire l’insalata), ma il risultato non era stato perfetto come quello odierno.
    Oggi ho schiacciato alcuni grani di pepe verde in salamoia ed ho aggiunto ottimo olio d’oliva, aceto balsamico (per insalata), e Fiordifrutta more di rovo. Ho amalgamato il tutto – a freddo – e vi ho posto dentro le fette di tagliata, rostita al sangue e successivamente salata.
    Una squisitezza!
    Un saluto molto cordiale.


  • Andrea Rigoni 12.05.2011 ore 17:04

    Ciao Livgar, mi dispiace ma non siamo ancora attrezzati per la vendita online. Ci stiamo lavorando. Grazie.


  • livgar 12.05.2011 ore 17:03

    ciao, dove posso comprare online le vostre bontà?


  • Andrea Rigoni 11.05.2011 ore 20:58

    Ciao Silvia, hai fotografato perfettamente la situazione. Grazie, grazie, grazie per i complimenti :-) :-) :-)


  • Silvia 11.05.2011 ore 20:57

    Complimenti per tutta la Vostra linea di prodotti. Personalmente non amo la marmellata e il mio consumo è sempre stato rarissimo (più che altro in albergo, nelle colazioni continentali) ma da quando conosco Fiordifrutta devo dire che sono diventata un’affezionata! La Vostra è l’unica marmellata che consumo (oltre a quella che produco personalmente) ed è l’unica che veramente mi soddisfa per gusto e consistenza.

    Unico neo…purtroppo alcuni gusti sono praticamente impossibili da reperire…le catene distributive prendono solo i gusti classici e corniele, melograno e cranberry qui a Torino sono introvabili!!!! :( ((

    Un saluto,
    Silvia


  • Andrea Rigoni 30.04.2011 ore 08:56

    Ciao Borsetto, tutto il nostro miele è italiano. La raccolta del biologico avviene dalla Sicilia al nord. La frutta biologica utilizzata per Fiordifrutta arriva o dall’Italia (attraverso frutticoltori scrupolosamente selezionati) o direttamente dalle nostre coltivazioni biologiche che abbiamo in Bulgaria, dove anni fa abbiamo fatto un grsso investimento trasformando in biologici vasti terreni selvaggi lontani dai centri abitati. Comunque, sono tutte informazioni che trovi diffusamente nel nostro sito. Ciao e grazie.


  • borsetto 30.04.2011 ore 08:55

    buon giorno, da dove arriva la frutta che usate, sulle confezioni non c’e’ scritto, e neanche per il miele, poco importa dove lo confezionate, ma dove producete il biologico…??? grazie


  • Andrea Rigoni 24.04.2011 ore 08:50

    Ciao Tommaso, ti invito a visitare la sezione “PER SAPERNE DI PIU’” nella barra principale del menù del nostro sito internet. Troverai la risposta al tuo quesito. Grazie.


  • Tommaso 24.04.2011 ore 08:49

    Complimenti per i vostri prodotti, parte irrinunciabile della colazione della mia famiglia. Posso porvi un quesito banale? Non mi è chiara la differenza, se mai esiste, tra marmellata e confettura. Grazie e saluti.


  • Andrea Rigoni 07.04.2011 ore 19:12

    Ciao Ivano, intanto grazie per i complimenti. Fanno sempre molto, molto piacere! Venendo alla tua richiesta, devo dirti che la nostra formulazione di ricetta di Fiordifrutta è basata su un impiego di materia prima controllata e standardizzata in base al nostro processo produttivo. Un processo difficilmente riproducibile in un ambiente domestico. Quindi non sono, non siamo in grado di fornirti questo tipo di indicazione. Secondo me, potresti andare per tentativi, partendo da piccoli dosi. Grazie.


  • ivano 07.04.2011 ore 19:10

    buonasera, inutile dire che in famiglia consumiamo la vostra confettura, oltre la nostra che facciamo in modo casalingo quando in estate si abbonda di frutta. Con mia moglie vogliamo provare a fare la marmellata senza zucchero con il succo di mele che non ci manca (siamo in Alto Adige) però pensavo di chiedervi una dritta per le dosi ……Grazie e complimenti


  • Chiara 04.04.2011 ore 15:24

    …Ma non è che potreste accontentare anche me ,che adoro la marmellata pere e cannella e non la trovo mai da nessuna parte???
    Lo so chiedo troppo !Ma è ottima !
    E ovviamente chiederei il copyright !


  • BioPaolo 30.03.2011 ore 09:07

    Che siano limoni che siano lamponi la frutta in vasetto si chiama RIGONI!


  • BioPaolo 30.03.2011 ore 09:05

    Che siano limoni che siano lamponi la frutta più buona si chiamo Rigoni!


  • Andrea Rigoni 25.03.2011 ore 20:59

    E’ triste sentirsi apostrofati come “imbroglioni” visto che abbiamo solo esposto la verità dei fatti, ampiamente dimostrabile e controllata dai vari organismi di controllo (nazionali ed internazionali) che settimanalmente verificano la nostra azienda (peraltro certificata ISO). Preciso inoltre alla signora Valentina, che per altro non guarda bene il nostro sito, perché al suo precedente post ho risposto subito, che tutte le nostre comunicazioni “commerciali” sono vagliate attentamente anche a livello legale, proprio per assicurare la perfetta corrispondenza e trasparenza di comunicazione nei confronti dei nostri consumatori.
    Chiariamo quindi per l’ennesima volta che per raggiungere il risultato finale del contenuto di Fiordifrutta, cioè preparazione di frutta rovesciata nel contenitore vaso di vetro ottagonale con cui la nostra azienda veicola il prodotto, si parte da 1.5 kg di frutta: le mele vengono “spremute” per ricavarne il succo di mela che, solo una volta filtrato , viene utilizzato; la frutta caratterizzante, invece, viene introdotta in forma di polpa/purea, cotta e poi concentrata.
    Il prodotto che si ottiene, cioè Fiordifrutta, è un concentrato di frutta, quindi il chilo e mezzo iniziale alla fine si traduce in una resa di prodotto finito ben inferiore alla partenza.
    Le scelte di acquisto non sono mai discutibili ed imposte dal produttore quindi, al di là di tutto, non possiamo fare altro che rispettare la sua decisione, spiacenti per non ritrovarla più tra i nostri consumatori.


  • Valentina Sciacca 25.03.2011 ore 20:58

    Carissimi signori Rigoni,

    Grazie per non aver risposto al mio post, vuol dire che ho capito bene.
    Siete bravi ad imbrogliare la gente, visto che non ci possono essere 1,5 kg di frutta in un vasetto da 200 g…
    Saluti da un ex cosumatrice che si è sentita prendere in giro.
    Valentina


  • Andrea Rigoni 23.03.2011 ore 12:07

    Ciao Giuliana, no, non abbiamo apportato nessuna variazione di ricetta a Fiordifrutta. Probabilmente nel prodotto in tuo possesso si è verificato uno shock termico. Che comunque non influisce sulla qualità. Grazie.


  • Giuliana 23.03.2011 ore 12:06

    Complimenti per la vostra marmellata che ho consigliato anche agli amici. Però ho notato ultimamente che la mia preferita ai mirtilli neri si presenta più liquida. E’ una cosa normale o è cambiata la proporzione della frutta? Grazie


  • Andrea Rigoni 22.03.2011 ore 18:31

    Ciao Gianluca, intanto grazie per i complimenti. Fanno sempre molto, molto piacere. Per quanto riguarda i vasetti da 30 grammi, non è possibile acquistarli nella Gdo in quanto sono distribuiti esclusivamente nel canale Horeca (hotel-ristoranti-catering). Mi dispiace. Grazie.


  • Gianluca 22.03.2011 ore 18:30

    complimenti per le vostre marmellate, sono a dir poco fantastiche!!! Una cosa che mi piace molto è la grande varietà di frutti con cui le fate e sarei curioso di provarle tutte almeno una volta! Per questo sto cercando da tempo i vasetti da 30 gr, ma non riesco a trovarli… Potete cortesemente indicarmi dove posso comprarli in prov di Venezia?
    Grazie!!!


  • Andrea Rigoni 07.03.2011 ore 17:56

    Ciao Stefania, prova a fare una ricerca con il Trovaprodotti dalla homepage del nostro sito. Grazie. :-)


  • stefania 07.03.2011 ore 17:54

    la vostra marmellata è buonissima!!! ma non trovo fiordifrutta i quel di padova….possibile? nei supermercati non c’è dove posso trovarla per provarla?
    così magari uso quella anche come desser :-)
    grazie
    Stefania


  • Andrea Rigoni 06.03.2011 ore 17:09

    Ciao Simone, grazie per i complimenti. Alla vendita on line ci stiamo lavorando da tempo. Non siamo ancora pronti, però…. Ciao.


  • Simone 06.03.2011 ore 17:07

    Cara Ditta Rigoni di Asiago S.p.a,
    Sono un vostro affezionato cliente,complimenti per l’idea del cucchiaino fatto su misura del barattolo! Tra L’elenco dei vari tipi di Fiordifrutta ce ne sono alcuni che ad Ancona dove vivo neanche nella GDO e piccola distribuzione li vendono. Perchè una grande Azienda come la vostra non crea sul suo sito un bell’ Shop on line per poter così permettere di trovare facilmente i vostri prodotti senza
    dover fare la “caccia al tesoro” nella propria città o su internet?!
    Tanti saluti Simone


  • Andrea Rigoni 06.03.2011 ore 16:05

    Buongiorno, la pectina usata nella nostra ricetta è di molto inferiore all’1% del totale del prodotto. E’ una pectina di agrumi non amidata proprio perché si parla di prodotto biologico e non convenzionale. Non viene utilizzata per dimezzare i tempi di produzione delle nostre preparazioni di frutta, bensì solo per regolare la gelificazione del prodotto. La sua richiesta, comunque, è già stata girata al nostro reparto ricerca e sviluppo. Grazie.


  • NientePectina 06.03.2011 ore 16:04

    Sarebbe gradita marmellata senza pectina.
    Dato che la pectina si usa solo per dimezzare i tempi di produzione questo atteggiamento non mi sembra molto nell’ottica del Biologico ma nell’ottica industriale consumistica.
    Oltretutto la pectina in grandi quantità può causare problemi di stomaco e meteorismo quindi…


  • Andrea Rigoni 03.03.2011 ore 09:08

    Ciao Roberto, la conservazione delle nostre Fiordifrutta è garantita dalla pastorizzazione del prodotto. Soprattutto nel nostro caso, in quanto FiordiFrutta ha un contenuto totale in zuccheri abbastanza basso. Per quanto riguarda le confetture casalinghe, non so bene il rapporto di “sostituzione”. Posso dire che se lo zucchero tradizionale ha un potere dolcificante pari a 1, il fruttosio ha un potere dolcificante pari a 1.4. Significa che a parità di peso il fruttosio dolcifica molto di più o, inversamente, se uso 100 grammi di zucchero per ottenere la stessa dolcezza userò circa 70 grammi di fruttosio. Spero di avere risposto esaurientamente. Ciao.


  • Roberto 03.03.2011 ore 09:06

    Ciao, la vs. Fiordifrutta nel mio Yogourt casalingo sono immancabili nella mia colazione mattutina.
    Da un pò di tempo voglio chiedervi se la conservazione delle vostre confetture è garantita solo dagli zuccheri dalle mele quindi dal fruttosio e dalla cottura/sterilizzazione in vasetto.
    Se si, con quale rapporto sarebbe possibile sostituire lo zucchero classico con il fruttosio in commercio per le confezioni casalinghe delle marmellate aimè troppo zuccherate ?
    In ogni caso non vi preoccupate, le vostre sono insostituibili !!!
    Grazie e COMPLIMENTI !!!


  • Andrea Rigoni 28.02.2011 ore 23:45

    Ciao Antonio, nell’immediato non abbiamo questo progetto produttivo, però sarà mia premura girare la tua richiesta al nostro reparto Ricerca&Sviluppo. Grazie.


  • Antonio 28.02.2011 ore 23:43

    Le vostre marmellate sono buone e sane ma contengono abbondanti estratti di mela (pectina ecc.). PURTROPPO io sono allergico alla mela pertanto non le posso mangiare. Sarebbe possibile produrre una linea di preparati (composte o marmellate) senza far uso di mela ? fatemi sapere.


  • Andrea Rigoni 28.02.2011 ore 11:56

    Grazie Moscerino. :-) :-) :-)


  • Moscerino 28.02.2011 ore 11:54

    anche io sono un’entusiasta consumatrice della vostra fior di frutta. agrumi misti e mirtilli neri in particolare. Per non parlare di more di rovo…ma l’ho trovata una volta sola.
    Da quando l’ho provata, non riesco più a tornare alle “altre” confetture, persino quelle artigianali, persino quelle biologiche ma con lo zucchero, mi sembrano tutte troppo dolci. Solo la vostra sa davvero di frutta…come quella che faccio in casa!
    è la sola che spalmo sui miei pani fatti in casa, sulle mie fette biscottate, insomma dappertutto!!


  • Andrea Rigoni 25.02.2011 ore 19:59

    Ciao Chiara e grazie per averci contattati sul nostro sito. La nostra Fiordifrutta sbarcherà oltre Manica, stiamo studiando un piano di lancio da attuare al più presto. Ti contatteremo direttamente al tuo indirizzo e-mail per tenerti informata. E tu continua a seguirci. Grazie, ciao.


  • Chiara 25.02.2011 ore 19:57

    Salve, è possibile trovare le vostre marmellate in quel di Londra? Lo so che sono nella patria della jam e della marmelade, ma qui son troppo dolci per i miei gusti, la vostra fruttosissima marmellata era perfetta per la mia colazione :)


  • Andrea Rigoni 23.02.2011 ore 20:51

    Un sincero GRAZIE, Lisa. Le tue parole sono un incentivo in più per il nostro lavoro quotidiano. Ciao.


  • Lisa 23.02.2011 ore 20:49

    Io sono una consumatrice di fiordifrutta da molto tempo e ne sono a dir poco entusiasta!!non riesco nemmeno ad avvicinarmi ad una di quelle marmellate che non ricordano nemmeno lontanamente il sapore della frutta coperto da chili di zucchero…con molto piacere visitando il sito ho scoperto che rispondete ad ogni commento con la stessa SINCERITÀ che mettete dentro ai vostri prodotti!!!grazie!!!


  • Andrea Rigoni 22.02.2011 ore 16:43

    Ciao Francesca, intanto grazie per i complimenti. Sei davvero fantastica. Forniture dirette: purtroppo non siamo attrezzati a causa delle limitazioni che ci impone il nostro centro logistico. L’unico punto vendita Rigoni di Asiago è il nostro negozio di Asiago. Lì è possibile acquistare i nostri prodotti a prezzi vantaggiosi e in grande quanità. Si chiama “Tutti i frutti del bosco” ed è Corso IV Novembre 78 ad Asiago. E’ aperto il sabato e la domenica (chiuso il lunedì e mercoledì pomeriggio).
    Di concorsi con montepremi costituito da nostri prodotti in realtà ne abbiamo sempre promossi: l’ultimo si è concluso nel novembre novembre “Vinci la prima colazione per un anno”.
    Un bacio a tuo nipote. Ciao e grazie ancora.


  • Francesca 22.02.2011 ore 16:41

    FANTASTICI prodotti. Seguo la dieta GIFT (che non è altro ch eun modo equilibrato di mangiare evitando tutto il raffinato e usando solo bio e grezzo. Vi ho scoperto così e non posso più farne a meno. Uso quintali di Marmellata Mirtillo nero. Purtroppo prima la trovavo anche in confezione grande da tipo 700gr, adessonon più. Vorrei acquistarne una bella scorta perché veramente il mio consumo è elevato, ci sono possibilità di acquisti bulk presos centri tipo spaccio? Perché non fate un concorso con in palio una bela fornitura dei prodotti vs preferiti? io lo preferirei al weekend che c’è adesso :)
    A presto e COMPLIMENTI prodotto sopraffino!
    PS mio nipote di 6 anni si è innamorato anche lui e mi ruba sempre la marmellata :)


  • Andrea Rigoni 22.02.2011 ore 12:32

    Complimenti a te, Manu. E grazie, grazie, grazie. :-) :-) :-)


  • Manu 22.02.2011 ore 12:30

    Ho scoperto i vs prodotti per caso, cercavo una marmellata nn troppo dolce perchè abituata a mangiare quelle fatte in casa sono diventata “allergica” (naturalmente solo per modo di dire) a quelle industriali, finte fatte solo di zucchero. Da allora non le ho più abbandonate!!!Mi regalate ogni mattina un dolce risveglio, grazie di cuore!!!
    p.s. ho visto la nocciolata sul vs sito!!!!!!!!! slurp, proverò!!!!!
    complimenti ancora, per tutto!!!!


  • Andrea Rigoni 14.02.2011 ore 17:26

    Ciao Fedex, dipende cosa intendi per….tanto amare. Il gusto amaro della varietà di arance da noi utilizzata in Fiordifrutta viene comunque reso più amabile dalla presenza del succo di mela che ne armonizza il gusto. Se ti può interessare, la Fiordifrutta alle arance amare è una delle varietà più apprezzate, tra quelle in assortimento, dai nostri consumatori. Grazie, ciao.


  • fedex 14.02.2011 ore 17:24

    salve, compro spesso i vostri prodotti ed ho visto che avete anche la marmellata di arance amare, vorrei sapere prima di acquistarle, se sono tanto amare. grazie


  • Andrea Rigoni 02.02.2011 ore 16:56

    Ciao Susanna, Fiordifrutta in monoporzione esiste eccome. Formato da 30 grammi in vasetto di vetro ottagonale. Se sei interessata invia i dati del tuo biohotel a isabella.bortoli@rigonidiasiago.com. Gireremo la sua richiesta al nostro distributore nazionale. Grazie.


  • susanna 02.02.2011 ore 16:54

    salve volevo saper se esiste in monoporzione per colazioni in biohotel grazie


  • Andrea Rigoni 17.01.2011 ore 07:38

    Ciao Aurora, cosa dirti… Grazie, grazie, grazie. Sì, hai capito tutto… Grazie, grazie, grazie :-) :-) :-)


  • Aurora 17.01.2011 ore 07:36

    Per me scoprire anni fa questa marmellata è stato un piacere perchè le cose troppo dolci mi fanno male. Ora una marmellata normale, comprese quelle buone fatte in casa, ma con tanto zucchero, non riesco nemmeno ad assaggiarle. Una volta a comprare una Rigoni ti guardavano come fossi malata, adesso ti guardano come una che ha capito tutto. ;-)
    Cercherò la Nocciolata, non l’ho ancora vista in giro, ma cercando con il “trova” ho trovato un negozio vicino casa mia che pare l’abbia.
    I miei gusti preferiti sono: arance amare, fragola, frutti di bosco, albicocche, ma anche pesche, prugne ecc.ecc.


  • Andrea Rigoni 16.01.2011 ore 20:12

    Ciao Miryam, allora, innanzitutto va precisato che tutta la frutta contiene naturalmente fruttosio, il quale è uno zucchero semplice. Questo zucchero, a differenza del glucosio (il comune zucchero bianco da cucina) ha un effetto molto blando sulla glicemia, soprattutto quando è accompagnato da fibre. Le nostre Fiordifrutta in pratica sono delle preparazioni di frutta bi-ingrediente a base di frutta: ingrediente caratterizzante (varietà) e mela aventi un basso indice glicemico. I valori medi zuccherini sono indicati nella tabella dei valori nutrizionali che figura in ciascun nostro incarto di prodotto e, ovviamente, la quantità da assumere va valutata con il proprio medico curante in base alla patologia di tuo marito. Spero di esserti stato d’aiuto. Grazie.


  • myriam 16.01.2011 ore 20:10

    Salve, sono da tempo vostra affezionata cliente e grazie a una discreta varietà che trovo nella mia città posso variare. Ho bisogno però di sapere con certezza se, a differenza di altre marmellate light che inrealtà contengono fruttosio ecc, la vostra è effettivamente senza alcuno zucchero; questo perchè mio marito ha un pricipio di diabete. grazie per la risposta, buon anno!


  • Andrea Rigoni 14.01.2011 ore 16:26

    Ciao Giorgio, ti contatteremo via email per indirizzarti nell’acquisto del maxi formato, tuttavia vorrei precisarti che l’Esselunga ha scelto di sostituire il prodotto con un’altra confezione “formato convenienza” che sarà presto in commercio. Ti invito, pertanto, a visitare il nostro sito verso fine febbraio per avere dei dettagli sulla nuova proposta. Grazie.


  • giorgio 14.01.2011 ore 16:24

    Siamo assidui e forse anche esagerati consumatori di fiordifrutta di arance amare e di mirtilli neri che acquistiamo preferibilmente nel formato da 650 grammi. Abitiamo a Sesto San Giovanni (MI) e fino apoco tempo fa tale formato era disponibile presso l’esselunga di quì, ma ora mi dicono che terranno solo i formati più piccoli, che per i nostri consumi non sono economicamente validi. Fiordifrutta è troppo buona e non possiamo più farne a meno, per questo vi chiediamo se potete aiutarci nella ricerca di esercizi presso i quali possiamo trovare i nostri barattoloni da 650 grammi. Grazie esaluti.
    Giorgio


  • Andrea Rigoni 08.01.2011 ore 15:42

    Esattamente così, Paolo. Ciao.


  • Paolo 08.01.2011 ore 15:41

    ho già letto la risposta riguardante la pectina che utilizzate (non chimica, ma estratta dagli agrumi) si tratta anche in questo caso di frutti biologici come per quelli utilizzati per la marmellata ?


  • Andrea Rigoni 05.01.2011 ore 10:12

    Ciao Annamaria, la pectina che utilizziamo nei nostri prodotti è pectina non amidata da frutta (agrumi). Quindi non chimica. Per Fiordifrutta alle prugne prova a cercarla col Trovaprodotti, nella home page del nostro sito. Grazie.


  • Annamaria 05.01.2011 ore 10:11

    Sono un’assidua consumatrice di Fiordifrutta in particolare quella di mirtilli neri e vorrei chiedere se la pectina contenuta è di originane naturale o chimica. Inoltre mi piacerebbe sapere chi a Napoli zona Vomero ha il rifornimento di Fiordifrutta prugne. Grazie infinite per le informazioni e complimenti per la Vs professionalità.


  • Andrea Rigoni 09.12.2010 ore 18:19

    Ciao Cristina, no, purtroppo per il momento non siamo ancora organizzati per vendere on-line. Sambuco? Uhh, può essere un’idea. Grazie. Continua a seguirci! Grazie :-)


  • cristina 09.12.2010 ore 18:17

    Complimenti per i vostri prodotti. Abito a Torino dove, nonostante i numerosi punti vendita, mi è difficile trovare il miele di abete e alcune varietà di marmellata. Quindi mi sarebbe piaciuto farvi un ordine on-line, ma mi pare non lo facciate. Sarà possibile in futuro? Altro suggerimento: ho assaggiato in un hotel in montagna dell’ottima marmellata di sambuco (artigianale). Un’idea per la vostra Fiordifrutta? . Grazie ancora e buon lavoro!


  • Andrea Rigoni 02.12.2010 ore 17:07

    Ciao Stefano, “preparazione di frutta” perché si tratta della denominazione legale di vendita. Fiordifrutta non appartiene alla categoria merceologica delle confetture, perché contiene zuccheri totali in percentuale inferiore rispetto a quanto stabilito dalla normativa delle confetture, disciplinata a livello comunitario. Grazie per i complimenti.


  • Stefano 02.12.2010 ore 17:05

    Beh…direi di cominciare con i complimenti!!! Più che meritati! Volevo farvi una domanda, diciamo così….”tecnica”: come mai le vostre confetture non riportano la classica dicitura “Confettura Extra” ma la dicitura “preparazione dei Frutta”? Solo curiosità…….

    Saluti da un affezzionatissssssssimo cliente!


  • Andrea Rigoni 11.11.2010 ore 15:42

    Ciao Andrea, conserverò questo tuo messaggio tra le mie cose più care. Posso solo dirti grazie. Un grazie enorme. :-) :-) :-) :-) :-)


  • Andrea 11.11.2010 ore 15:40

    Grazie per le vostre buonissime marmellate. Abito all’estero, in Svezia dove nonostante l’abbondanza di bacche le marmellate sono spesso piene di zucchero. Un piacere è stato trovare alcune delle vostre marmellate negli scaffali del supermercato MaxiICA. Quando tre anni fa vidi ii primi barattoli (ai mirtilli) timidamente nascosti sugli scaffali in basso ne spostavo “apposta” uno o due davanti a quelli svedesi nella speranza che altri clienti li notassero e comprassero.
    Oggi nello stesso supermercato ce ne sono cinque tipi diversi.
    Non credo sia merito mio visto che il merito va alla qualità del prodotto.


  • Andrea Rigoni 11.11.2010 ore 11:08

    Ciao Elena, intanto grazie per i complimenti. La vendita delle monoporzioni è affidata ad un unico distributore nazionale. Abbiamo provveduto a girare la tua richiesta direttamente a lui. Grazie.


  • elena 11.11.2010 ore 11:06

    Salve
    trovo le vostre marmellate ottime.
    vorrei utilizzarle anche per il mio bed and breakfast ma, dovendo utilizzare le monoporzioni per i regolamenti della provincia, sia le trovo con difficoltà sia risultano eccessivamente costose. Volevo sapere se è possibile prendendone una certa quantità avere costi diversi e in caso quale è la quantità minima.
    grazie e buona giornata elena


  • Andrea Rigoni 07.11.2010 ore 17:07

    Ciao Fabrizio, usa il Trovaprodotti, che trovi nella home page del nostro sito. E’ un servizio creato apposta per le esigenze come le tue. Grazie.


  • fabrizio 07.11.2010 ore 17:05

    Ho avuto modo di acquistare 15 giorni fa delle confezioni di Fruttosa in offerta al 50% presso esselunga di Castelletto Ticino ma, da allora una volta terminata l’offerta, non l’ho più trovata. Vorrei gentilmente sapere dove poterla trovare in provincia di Varese. Grazie


  • Andrea Rigoni 03.11.2010 ore 14:47

    Ciao Anna, ti daremo delle informazioni via email. Grazie.


  • Anna 03.11.2010 ore 14:45

    Vorrei sapere dove posso trovare le vostre marmellate in formato 630gr. Abito a Varese. E’ buonissima e finisce subito :) Grazie


  • Andrea Rigoni 02.11.2010 ore 10:02

    Cara Tiziana, cosa dirti… Grazie. Un enorme grazie. Se hai occasione, vieni a trovarci. Con Arianna. Ciao. :-) :-) :-)


  • tiziana 02.11.2010 ore 10:00

    Inutile dire che le Vostre marmellate sono assolutamente deliziose…
    Vorrei solo aggiungere che, da quando ho scoperto di essere incinta ed avere il diabete gestazionale, mi era stato vietato ogni tipo di marmellata in quanto apportatrice di zuccheri, e pertanto la mia colazione era diventata un supplizio!
    Grazie ad un’amica poi ho scoperto fiordifrutta, la sola che mi consente di iniziare la giornata con il sorriso e di prendermi cura della mia bambina…
    A tutte le mamme in attesa: mangiate fiordifrutta di Rigoni perchè non alza la glicemia!!!!
    Grazie, anche da parte della piccola Arianna che nascerà in febbrraio!
    Tiziana


  • Andrea Rigoni 19.10.2010 ore 07:46

    Grazie, Silvia. :-)


  • Silvia 19.10.2010 ore 07:44

    Grazie mille! andro’ da Auchan apposta a cercarla. E’ strano che non vi si trovi nei supermercati bio, la vostra marmellata é 1000 volte più buona e con migliori ingredienti di quelle che vendono da Biocoop. In bocca al lupo per la vostra avventura in Francia, non manchero’ di sponsorizzarvi!


  • Andrea Rigoni 13.10.2010 ore 12:18

    Grazie Silvia per i tuoi complimenti alle nostre Fiordifrutta. Ci fa piacere avere dei clienti affezionati come te! In Francia, ci stiamo arrivando: abbiamo creato una nostra società, la Rigoni France, attraverso la quale vogliamo seguire direttamente le vendite dei nostri prodotti. Per ora li puoi trovare da Auchan (nel reparto bio) e da Géant- Casino. Per essere continuamente aggiornata sui nostri progressi, seguici su Facebook o sul nostro sito. Grazie ancora. Ciao.


  • silvia 13.10.2010 ore 12:16

    Salve,
    volevo farvi i complimenti per le vostre marmellate che sono superbe.
    Vivo all’estero ed ogni volta che torno in Italia faccio la scorta, in più chiunque venga a trovarmi sa benissimo che per farmi felice basta portarmi qualche confezione di marmellata RdA! Volevo sapere se esistono punti vendita a Parigi. Grazie di tutto!


  • Andrea Rigoni 08.10.2010 ore 21:20

    Ciao Daniela, via email ti diremo dove trovare Fruttosa e Nocciolata dalle tue parti. Sì, saremo al Salone del gusto di Torino e faremo anche vendita di tutti i nostri prodotti. Ti aspettiamo. Grazie.


  • Daniela 08.10.2010 ore 21:17

    Buonasera sono una vostra affezionata cliente per quanto riguarda le marmellate penso lo sarei anche di fruttosa e nocciolata se li trovassi nei supermercati di Sulmona!penso di recarmi al salone del gusto di t orino so che avrete uno stand li’ sarebbe possibile comprare i vostri prodotti?grazie e complimenti per la vostra serietà’ e competenza


  • Andrea Rigoni 07.10.2010 ore 21:59

    Ciao Paola, devo purtroppo dirti che la Crema di marroni faceva parte dell’assortimento di Fiordifrutta, ma è stata tolta dalla produzione un paio d’anni fa perché il venduto non ne giustificava la produzione. Peccato, mi piaceva moltissimo. Grazie.


  • Paola 07.10.2010 ore 21:57

    Buonasera,
    vorrei sapere se, fra i vostri squisiti prodotti che consumo da anni, non prevedete di inserire una confettura alle castagne. Mancherebbe proprio questa a completare la vasta gamma! Ovviamente sempre seguendo i canoni delle “Fiordifrutta”, cioè senza zucchero…!
    Grazie e a presto,
    Paola


  • Andrea Rigoni 02.10.2010 ore 12:58

    Ciao Luca, tutte le varietà di Fiordifrutta sono senza glutine. Grazie per i complimenti.


  • Luca Mondazzi 02.10.2010 ore 12:25

    Buongiorno e complimenti per la qualità dei vostri prodotti. Desidererei sapere se le marmellate sono garantite senza glutine e quindi utilizzabili dai celiaci. Grazie e cordiali saluti


  • Andrea Rigoni 20.09.2010 ore 07:51

    Grazie a te, Fabio :-)


  • Fabio 20.09.2010 ore 07:49

    ieri ho trovato Fiordifrutta in superofferta alla Coop qui a Genova: ho fatto rifornimento…per qualche mese sono a posto e molto contento!!
    grazie per i vostri prodotti, e anche per il packaging molto gradevole


  • Andrea Rigoni 19.09.2010 ore 19:46

    Ciao Giovanna, invia per favore i dati del tuo B&B all’indirizzo chiara.costa@rigonidiasiago.com. Sarai contattata dal nostro agente di zona. Grazie.


  • Giovanna 19.09.2010 ore 19:44

    Salve, è da circa un anno che cerco le marmellate monodose che voglio proporre ai clienti del mio B&B, ma non riesco a trovarle da nessuna parte, potrebbe darmi delle indicazioni al riguardo?
    Grazie


  • Andrea Rigoni 28.08.2010 ore 15:21

    Ciao Gianfranco, oggi ho pubblicato sul sito un post che spiega tutto. Si è trattato di un nostro errore veniale. Grazie.


  • Gianfranco 28.08.2010 ore 15:20

    Buongiorno.
    Ho ricevuto oggi dalla METRO un richiamo per la Vs nocciolata cod.238521, lotto N30741001 scadenza 14-03-2013 che risulta non conforme ai loro requisiti.
    Se è possibile sapere i motivi del suddetto, visto che in parte è stata consumata.
    In attesa di Vs cortese risposta ringrazio e saluto.


  • Andrea Rigoni 27.08.2010 ore 17:51

    Ci puoi scommettere, Senji. Grazie e ciao.


  • senji 27.08.2010 ore 17:49

    Marmellata veramente ottima. La migliore in assoluto mai assaggiata fa quelle in commercio (e io me ne intendo!).
    Si sente veramente il sapore della frutta com’è e giusto grado di dolcezza.
    Complimentoni.
    Spero che questo prodotto si mantenga sempre a questo livello e tipo di qualità.


  • Gioia Guerra 26.08.2010 ore 18:33

    Ho appena scoperto le vostre marmellate e quelle che ho assaggiato sono favolose, tanto che sono andata in tutti i supermercati del mio paese alla ricerca di qualche vasetto diverso, ma ci sono solo i “classici”. Complimenti per la bontà!!


  • emanuela 24.08.2010 ore 09:58

    una marmellata buona come la vostra mi porta ad essere molto critica nei confronti delle altre.


  • Andrea Rigoni 16.08.2010 ore 10:30

    Ciao Clelia, mi dispiace ma il tuo nome non risulta tra i nominativi per cui ci è pervenuta la raccolta a premi nel periodo di validità. Se lo desideri possiamo avviare una ricerca ancora più approfondita tramite indirizzo. In questo caso, ti invito a dare i tuoi dati a isabella.bortoli@rigonidiasiago.com. Grazie, spero tu capisca che tutto questo non dipende dalla nostra volontà che, anzi, sarebbe quella di accontentare tutti i nostri preziosi consumatori. Ciao.


  • clelia broccoli 16.08.2010 ore 10:29

    continuo a comperare la marmerlata di arance amare che trovo molto buona .devo però lamemtarmi perchè dopo aver partecipato ad una delle vostre promozioni e spedito alcuni tagliandi ,trovati sui coperchi, completati con le prove di acquisto non ho mai ricevuto quanto promesso


  • Andrea Rigoni 14.08.2010 ore 21:59

    Contaci, Nicoletta. Grazie. :-)


  • Nicoletta 14.08.2010 ore 21:57

    Che dire…la marmellata è solo fior di frutta Rigoni, il resto non conta!!
    Mia figlia ha 10 anni, e non ha mai assaggiato una “marmellata” che non sia Rigoni! Grazie per la bontà, stasera ho assaggiato quella ai Lamponi, una delizia. Restate sempre con noi!!!! SLURPPPP!!!


  • Carlo 13.08.2010 ore 11:50

    Gustosissima! per una supercolazione BIO, per merenda…..la metto anche nello yogurt!!!!


  • Andrea Rigoni 11.08.2010 ore 08:55

    Ciao Alexander, ti ringrazio per i complimenti ai nostri prodotti. In Svizzera abbiamo un piccolo distributore, al quale chiederemo di contattarti.
    Grazie ancora.


  • Alexander Otth 11.08.2010 ore 08:53

    Buongiorno Andrea Rigoni,

    sono Svizzero e ho scoperto le Sue marmellate durante le mie vacanze in Genova. Mi è piacuto tutto – la filosofia dietro il prodotto, la confezione con grande cura, si vede, il gusto incredibile e, grazie mille, non così dolce come altre marmellate. L’assortimento e dei più variati, cosa molto gradita, che anche distacca il Suo prodotto dagli altri. Ho comprato cinque vasetti e gli ho trasportati con grande cura in Svizzera. Lei saprebbe dove si può comprare il Suoi prodotti qui in Svizzera? Grazie per le Sue premure e cordiali saluti – Alexander Otth


  • Andrea Rigoni 07.08.2010 ore 15:38

    Grazie Antonietta :-) :-) :-)


  • antonietta 07.08.2010 ore 15:36

    sono tanti anni che consumo le vostre confetture e volevo semplicemente farvi i complimenti. sono buonissime e, cosa a me molto gradita, poco dolci.
    grazie


  • Andrea Rigoni 29.07.2010 ore 08:12

    Se sei Elena Trentin di Marano Vicentino avevamo provveduto alla spedizione il 4 maggio di quest’anno. Rifacciamo la spedizione con SDA. Ciao.


  • Elena 29.07.2010 ore 08:11

    buongiorno, Vorrei avere informazioni sulla crepiere. Ho spedito i tagliandi parecchi mesi fa ma ancora non e’ arrivato niente….Grazie


  • Andrea Rigoni 28.07.2010 ore 09:42

    Ciao Atos, produrre marmellate con frutta macinata non rientra nelle nostre strategie. Ti segnalo, però, Fiordifrutta alle visciole, che sono le ciliege selvatiche. E’ prodotta con purea di visciole, quindi potrebbe risultare una soluzione alternativa (peraltro buonissima) per tua moglie. Prova, eventualmente, e fammi sapere. Grazie. :-)


  • atos 28.07.2010 ore 09:41

    Buon giorno Sig. Andrea, la mia è una richiesta accorata!
    Mia moglie adora la vostra marmellata alle ciliege però…..non sopporta i pezzi di ciliegia (lo sò è fatta così, non so cosa farci).!
    Per caso, glielo chiedo per cortesia, non sarebbe possibile da parte Vostra, al produzione di marmellata con frutta macinata?
    Ve ne sarei molto molto molto grato.


  • Andrea Rigoni 27.07.2010 ore 17:12

    Ciao Lucka, per quanto riguarda i vasettoni da 630 grammi ti faremo sapere via email dove trovarli. Purtroppo non possiamo vendere a privati, solo attraverso il nostro negozio di Asiago. Mi dispace. Grazie.


  • Lucka 27.07.2010 ore 17:11

    Buongiorno Andrea.
    Prima di tutto complimenti per i vostri prodotti. Li sto provando tutti e rimango sempre molto soddisfatto dal punto del vista del gusto. Le persone capiscono quando un prodotto è il massimo, e difficilmente lo lasciano una volta provato.
    Domanda: Visto che consumo FiordiFrutta in grandi quantità, volevo sapere se esistono in zona Ravenna o limitrofe (come Rimini Bologna Ferrara Forlì Cesena Pesaro) rivenditori dei barattoli grandi da 630 grammi.
    Altra domanda: Nel Vs. sito produttivo o di stoccaggio vendete i barattoli a privati?
    Grazie
    Saluti


  • Andrea Rigoni 26.07.2010 ore 14:35

    Ciao Antonella, ti daremo delle indicazioni via email. Grazie.


  • antonella ghiro 26.07.2010 ore 14:33

    ciao,sono una patita per la marmellata di ribes nero,ma a bari dove posso trovarla?grazie a presto.


  • Carlo e Fede 24.07.2010 ore 22:15

    Ciao. Conosciamo Fiordifrutta da molti anni ed è sempre la migliore. Vi suggeriamo un nuovo gusto : mela cotogna. Ottima la linea grande formato anche se è un poì difficile da trovare e non per tutti i gusti.


  • Andrea Rigoni 06.07.2010 ore 16:32

    Ciao Elena, sì esistono anche le confezioni monodose, ma non le trovi nei punti vendita della Gdo, in quanto sono destinate ad altri canali, in particolare a quello horeca (hotel, restorant, catering). Grazie a te.


  • elena 06.07.2010 ore 16:29

    Ciao Andrea,

    a parte complimentarvi per le ottime marmellate, volevo capire se oltre alle confezioni di marmellata normale esistono anche quelle monodose.
    Grazie mille


  • Andrea Rigoni 02.07.2010 ore 11:53

    Ciao Andrea, Fiordifrutta la possono mangiare tranquillamente anche i celiaci. Nessuna traccia di glutine. Grazie a te.


  • Andrea 02.07.2010 ore 11:51

    Salve, abitualmente faccio uso delle vostre ottime marmellate, di recente però ho scoperto di essere celiaco e quindi mi sono posto il problema se posso ancora consumarle anche perchè ho sentito pareri contrastanti.
    Infatti il dubbio riguarda il gelificante e nello specifico la pectina.
    In sostanza la pectina potrebbe essere consumata, ma l’importante è che non sia contaminata con prodotti contenenti glutine. Grazie per la disponibilità. Saluti


  • Andrea Rigoni 29.06.2010 ore 01:33

    Ciao Antonio, ti informeremo via email. Grazie.


  • Antonio 29.06.2010 ore 01:31

    tra Avellino e Napoli non ho ancora trovato alcuni dei prodotti Rigoni come Fruttosa, Nocciolata e DolceDì non li sono riusciti a trovare e sarei tanto interessato a provarli.
    inoltre consumo più di due vasetti da 330 grammi di Fiordifrutta ai Frutti di Bosco, in pratica ne sono dipendente, però a Napoli non riesco a trovarla.
    mica potete indicarmi dove posso trovarli ad avellino e a napoli?


  • Andrea Rigoni 27.06.2010 ore 12:32

    Ciao Rita, mi dispiace tanto ma non possiamo accettare ordini diretti, in quanto la nostra struttura logistica non ce lo consente. Lo strato minimo movimentabile è di 174 vasi monogusto. Un bacio ai tuoi quattro ragazzi. Grazie.


  • Rita 27.06.2010 ore 12:30

    Sono mamma di quattro ragazzi di cui tre diabetici, consumiamo la vostra marmellata in quanto il vostro modo di dolcificarla è ideale per la dieta dei miei figli, ed inoltre è molto buona.L’unico dilemma sono i costi nei supermercarti dove supera ormai i tre euro.
    Mi chiedevo se c’è un modo di poterla ordinare direttamente da voi però premetto che non sono in possesso di partita iva.


  • Andrea Rigoni 24.06.2010 ore 10:23

    Ci stiamo pensando, Serena. Eccome! Grazie, ciao.


  • Serena 24.06.2010 ore 10:21

    …però quella della vendita diretta attraverso il sito web sarebbe una splendida idea…per poter assaggiare tutti i vosti prodotti, magari risparmiare un po’ e comprarne qualcuno in più. Perchè non ci pensate?


  • Andrea Rigoni 17.06.2010 ore 21:58

    Ciao Lorena, ti daremo le informazioni richieste via email. Grazie.


  • lorena 17.06.2010 ore 21:56

    .. ho dimenticato di scrivere la mia città :)
    Lamezia Terme ( Cz ) e ora anche Firenze !! Grazie !


  • Andrea Rigoni 15.06.2010 ore 23:35

    Grazie Francesco :-) :-) :-)


  • Francesco 15.06.2010 ore 23:33

    Salve! Compro le vostre marmellate nel maxistore “Di Meglio” di Salerno da circa un anno ma poco tempo fa ne ho acquistata una che non avevo mai preso perchè pensavo fosse aspra, invece…. è squisita! Adesso la consumo regolarmente, parlo della favolosa marmellata di limoni!


  • Andrea Rigoni 13.06.2010 ore 08:09

    Ciao Andrea, noi non facciamo vendita diretta. Purtroppo devo anche dirti che un assortimento completo dei nostri prodotti è impossibile da trovare nei punti vendita della Gdo in quanto l’acquisto delle varietà non dipende dalla nostra volontà, ma da logiche commerciali dei compratori. L’unico punto vendita in cui potresti trovare tutto è il nostro negozio in centro ad Asiago. Sì, è un po’ lontanino da te… Ma sarebbe l’occasione per conoscere l’Altopiano di Asiago. Un posto unico. Grazie, ciao. :-)


  • andrea fraschetti 13.06.2010 ore 08:07

    non è facile reperire le vs marmellate più particolari è possibile ordinarle a voi direttamente? oppure sapere dove trovare un assortimento completo in umbria nell’area di assisi o perugia. grazie e complimenti


  • Andrea Rigoni 10.06.2010 ore 21:40

    Ciao Lorena, in che città vivi?


  • lorena 10.06.2010 ore 21:38

    Ho scoperto da poco le vostre confetture e ora ne vado matta ,, :) complimenti !!
    Solo che nella mia città ora non la trovo più :( ( ero andata proprio stasera al supermercato x fare la scorta ma domattina la mia colazione non sarà piu la stessa !!! Mi aiutate ??
    Andrò a breve a Firenze x lavoro .. lì la troverò ?? GRAZIE GRAZIE aspetto vs news lORENA.


  • Andrea Rigoni 28.05.2010 ore 17:25

    Ciao Dario, quello che scriviamo sui nostri prodotti non è vero. E’ VERISSIMO! Crepiere: era il regalo di un concorso ormai concluso. Lo spiegavamo nel pieghevole incollato sul tappo delle nostre marmellata… Ti invito a seguire il sito web per restare aggiornato su queste cose. Gusti di Fiordifrutta che non trovi. Le varietà di Fiordifrutta sono tante, ma le catene della grande distribuzione acquistano quasi sempre quelle varietà che vanno per la maggiore, ormai collaudate, che vendono quasi sicuramente. L’unico punto vendita dove puoi trovare tutte le varietà di Fiordifrutta è il nostro negozio ad Asiago, in centro. Grazie per i complimenti. Ciao. :-)


  • Dario 28.05.2010 ore 17:23

    Buongiorno! Sono anni che mangio tutte le mattine la vostra marmellata.
    Così per curiosità ho visitato il vostro sito ed ho scoperto che esistono moltissimi gusti che il mio rivenditore non ha mai avuto! :-( Cercerò in qualche altro supermercato perchè sono curiosissimo di provarli tutti.
    Tra i commenti ho letto di un cliente che ha ricevuto una crepiera…scusate ma mi sono per caso perso qualche promozione o raccolta punti?? Perchè con tutte quelle che ne ho mangiate adesso sarei già pieno di padelle! :-)
    Un complimento per la qualità…sperando che tutto ciò che scrivete riguardo i vostri prodotti sia vero.
    Saluti,

    Dario


  • Andrea Rigoni 26.05.2010 ore 14:49

    Ciao Pimpra, proporrò la tua idea al nostro settore Ricerca&Sviluppo. Grazie. :-)


  • PIMPRA 26.05.2010 ore 14:48

    Gentilissimi,

    Esiste la possibilità di fare una Fiordifrutta di mela che non sia precisamente la cotognata (peraltro buonissima in sè) magari con un tocco di cannella?
    Se non l’avete già prodotta forse non è possibile… se invece lo fosse… che grande gioia per il palato! :-)


  • Andrea Rigoni 21.05.2010 ore 11:09

    Ciao Manuela, mele cotogne… Interessante. Buona idea. Chiederò di lavorarci su. Grazie :-)


  • Manuela 21.05.2010 ore 11:07

    Compro solitamente (presso un monastero di suore) una confettura da agricoltura biologica molto buona, alle mele cotogne, perchè non la producete anche voi?

    Cordiali saluti,

    Manuela C.


  • Andrea Rigoni 20.05.2010 ore 15:48

    :-) :-) :-)


  • daniela 20.05.2010 ore 15:46

    Ci tenevo a ringraziarVi perchè ho ricevuto tempestivamente la crepiera!
    Complimenti per gli ottimi prodotti che producete :P !
    Una fedele cliente e figlia di riventitori di prodotti rigoni :)
    Saluti


  • PIMPRA 19.05.2010 ore 10:47

    UN POST SU RIGONI, SUL MIO BLOG, QUI: http://www.pimpra.splinder.com

    :-D


  • Andrea Rigoni 06.05.2010 ore 11:30

    Lieber Bernd, vielen Dank für Ihre Post und Ihre netten Komplimenten zu unseren Fruchtaufstrichen. Vor mehr als einem Jahr beschlossen wir, für den Export die Glasgröße zu verändern, da wir denken, dass die kleineren Gläser (250g) den Konkurrenzprodukten ähnlicher sind. Außerdem ist im letzten Jahr der Preis für die Apfelsüße, die wir zum Süßen verwenden, stark angestiegen, so dass wir gezwungen waren, unsere Preise anzupassen. Die kleinere Glasgröße erlaubt uns nun, einen ähnlichen Preis im Regal zu aufrecht zu halten. In Deutschland arbeiten wir mit unserem nationalen Distributor Eco-Plus zusammen. Eco-Plus ist in Deutschland der exklusive Vertriebspartner und vertreibt die 250g-Gläser. Wir hoffen, dass Sie weiterhin Ihr Frühstück mit unseren Produkten genießen! Alle Gute.


  • Bernd-Werner Kamm 06.05.2010 ore 11:28

    Sehr geehrte Damen und Herren,
    Ich wohne im schönen Fichtelgebirge nahe Bayreuth /Deutschlandund und bin seit vielen Jahren Fan Ihrer Konfitüre Fiordifrutta. Ich habe erstmalig Ihre Konfitüre anläßlich eines Süd Tirol Aufenthalts genossen und war sofort begeistert von dem tollen Geschmack. Vor ca. 2 Jahren habe ich meinen Bio Laden in Bayreuth (BioBio/ Inhaberin Frau Maria Zeusel) von Ihren Produkten berichtet und sie hat dann die Konfitüre in ihr Sortiment aufgenommen. Leider mußte ich aber vor einem Jahr feststellen, dass sich die Gläsergröße von 330g auf 250g geändert hat. Der Preis blieb allerdings gleich. Ich zahle heute durchschittlich über 3,50 Euro für das 250g Glas je nach Sorte. Auf der BioFach Messe in Nürnberg sagte man mir, dass es nunmehr ausschließlich 250g Gläser gibt. Nun sehe ich allerdings dass Sie sehr wohl auch noch die 330g Gläser anbieten. Gibt es für Deutschland eine Sonderreglung oder liegt es einfach am Großhändler, dass in Deutschland lediglich die kleineren Gläser geliefert werden? Zur Zeit bitte ich Freunde und Bekannte die nach Italien fahren mir die Konfitüre mitzubringen, da ich hier bei uns zum einen nicht alle Sorten bekomme und auch leider nur die 250g Gläser zu einem sehr hohen Preis.
    Ich freue mich auf eine Rückantwort und sende beste Grüße nach Asiago!!!

    Bernd


  • Andrea Rigoni 15.04.2010 ore 14:53

    Ciao Simone, la Rigoni di Asiago propone alcuni gusti di Fiordifrutta (tra cui il mirtillo nero) nei formati 30/250/330/630 grammi. Ciò che il consumatore trova sullo scaffale è frutto della scelta d’acquisto della catena distributiva alla quale si rivolge. Non è certamente il risultato di una politica di vendita ingannevole da parte nostra. Facciamo questo per dare ai nostri consumatori più scelte di acquisto. Non c’è nessun altro motivo, tantomeno nostri suggerimenti di vendita (non conosci il funzionamento organizzativo della Gdo, caro Simone…). Fidati di noi, Simone. Grazie.


  • simone 15.04.2010 ore 14:51

    convinto di prendere come sempre la fiordifrutta mirtilli neri in offerta, a casa ho avuto una sorpresa amara, il barattolo era da 250g, in tanti anni mai i supermercati dove mi servo avevano avuto questo strano formato, ora è sparito il 330g e hanno solo il 250g… spero che questa furbata che sembra fatta per ingannare la percezione del consumatore sia una loro scelta e non sia da voi suggerita o proposta.


  • Andrea Rigoni 12.04.2010 ore 09:39

    Ciao Claudio, la crema di marroni era nell’assortimento di Fiordifrutta fino a tre anni fa. Poi l’abbiamo tolta perché non aveva trovato una grande risposta da parte dei consumatori. In poche parole, le vendite non ne giustificavano la produzione. Mi dispiace. Grazie per i complimenti e seguici, vedrai che di gusti nuovi e inediti ne proporremo ancora…


  • claudio 12.04.2010 ore 09:37

    Buongiorno, complimenti davvero per le vostre marmelate che sono squisite. E complimenti soprattutto per il coraggio di proporre dei gusti ai quali i consumatori non sono abituati. Perchè assuefatti da stampa/televisione (e pigrizia) a pensare che esistano solo marmellate di fragole/frutti di bosco/albicocche. Ho deciso di rompere i miei schemi rigidi e di comprare la Rosa Canina e i Mirtilli rossi. La prima quando l’ho aperta ho detto: “Santi Numi, è ketchup” , per poi ricredermi dopo averla usata per una crostata fantastica. La seconda neanche sapevo che esistessero i mirtilli rossi: altra crostata fantastica. Complimenti ancora, proverò anche le altre: quantomeno aggiorno le mie conoscenze di botanica…..
    Una domanda: non avete mai pensato di realizzare anche la crema di marroni?

    Buon tutto
    Claudio


  • Andrea Rigoni 11.04.2010 ore 16:28

    Ciao Simone, prenderemo contatto con te via email per attivare immediatamente la procedura prevista dal nostro protocollo qualità.
    Ci scusiamo per il disagio che ti abbiamo arrecato. Ti assicuro che i nostri controlli sono severissimi. Se hai occasione, vienici a trovare sull’Altopiano e te li faremo vedere di persona. Grazie per i complimenti.


  • Simone Benini 11.04.2010 ore 16:26

    Prima di tutto volevo farVi i complimenti per le marmellate..sono buonissime!!!..però devo segnalarVi una cosa che purtroppo mi ha stupito la serietà della Vostra marca..dopo aver aperto una confezione di marmellata alle fragole prima del fondo della confettura, ho trovato un capello..so che sarà stato un episodio isolato però vi chiedo da Vostro affezionato cliente di fare dei controlli più severi durante il confezionamento delle marmellate..Saluti Simone


  • Andrea Rigoni 22.03.2010 ore 12:22

    Ciao Federica, intanto grazie per il sito. Per quanto riguarda le pere, stiamo prendendo in considerazione la tua proposta. Grazie per il suggerimento. A presto. :-)


  • Federica 22.03.2010 ore 12:19

    Innanzitutto complimenti per il sito, all’insegna della trasparenza e della comunicazione con il cliente! Volevo sapere se non avete mai pensato di produrre anche la marmellata di pere. E’ buonissima, ma difficilmente si trova in commercio…


  • Andrea Rigoni 20.03.2010 ore 15:31

    Ciao Giovanni, per la Fiordifrutta ai fichi, ti informeremo via email. No, non abbiamo mai considerato l’ipotesi di lavorare sull’uva nera. Però potrebbe essere un’idea. Ho girato la tua segnalazione al nostro settore ricerca e innovazione. Grazie.


  • giovanni 20.03.2010 ore 15:29

    Da molti anni sono consumatore dei vostri prodotti che sono ECCELLENTI. Li acquisto presso Ipercoop di Surbo (LE), dove purtroppo manca Fiordifrutta ai fichi. Potreste indicarmi un punto vendita in zona dove reperirli? Avete mai pensato di produrre la marmellata di uva nera?
    Vi rinnovo i miei complimenti e vi saluto.


  • Andrea Rigoni 08.03.2010 ore 11:38

    Certo che rispondiamo, egregia signora Daniela. Perché le promesse noi siamo abituati a mantenerle, come anche gli impegni sottoscritti. E non prendiamo abbagli. Come sta facendo lei. Il 28.02.2010 è la data di scadenza del concorso, non la data di un’estrazione. Cosa che può facilmente verificare andando a leggersi tutto il regolamento contenuto nel nostro sito web. Dove troverà anche le date (quelle vere!) delle estrazioni, vale a dire il 15 ottobre 2009 e il 30 aprile 2010. La prima, quindi, è già stata effettuata. E tempestivamente nella stessa data abbiamo pubblicato un post nella home page del sito con l’elenco di tutti i vincitori. Come avevamo …promesso!! Anche questo può verificarlo andando a leggersi i vecchi post pubblicati. Il prossimo elenco dei vincitori sarà pubblicato sul nostro sito il 30 aprile prossimo. Giorno dell’ultima estrazione. Sui due nuovi concorsi che avremmo bandito, non so cosa risponderle, visto che al momento non esistono e non so neppure da dove abbia attinto questa notizia. I nostri concorsi, cara signora, sono tutt’altro che specchietti per le allodole, visto che tutte le manifestazioni a premio promosse dalla Rigoni di Asiago vengono regolarmente notificate al ministero delle Attività produttive a Roma e monitorate dal responsabile della Tutela dei diritti dei consumatori che, per competenza, risiede presso la Camera di Commercio di Vicenza.
    Non accettiamo che venga messa in discussione la serietà della Rigoni di Asiago, anche perché, in caso di disguidi, il nostro servizio consumatori è sempre a disposizione per rispondere ad ogni problematica che si dovesse presentare.
    Se manda i suoi dati personali e il suo indirizzo a isabella.bortoli@rigonidiasiago.com faremo una ricerca sulle sue prove d’acquisto inviate.


  • Daniela Baldo 08.03.2010 ore 11:36

    Perchè non mantenete le promesse! Ho inviato nel 2009 12 prove d’acquisto Fior di Frutta e sul concorso cera scritto di vedere sul vs. sito il 28.02.2010 se avevo vinto 1 sett.verde o no. Io non vedo fin’oggi nessun elenco di vincitori e inoltre sembra che avete bandito 2 altri concorsi. Si sa che qs. concorsi sono specchietti per le allodole ma speravo che nel vs. caso foste seri se no non avrei preso la briga di fare la raccolta e di spedirvi le 12 prove via posta. Attendo risposta. Distinti saluti.


  • Andrea Rigoni 07.03.2010 ore 11:10

    Ciao Teresa, purtroppo il nostro call center a causa della manutenzione della linea telefonica è stato disattivato per un paio di giorni: ci scusiamo per il disguido.
    Venendo al tuo inconveniente. Se la confezione era sottovuoto (cosa che si evince dal “clac” marcato del vasetto) nessun problema. La puoi consumare tranquillamente. Se lo desideri, ti faremo pervenire delle confezioni sostitutive, ritirando quella in tuo possesso. che verrà passata all’esame del nostro Controllo qualità. Poi sarà nostra cura contattarti e informarti dell’esito dei controlli avvenuti. Gentilmente, segnala lotto, data di scadenza e il suo indirizzo alla casella email del nostro servizio consumatori: isabella.bortoli@rigonidiasiago.com. Grazie.


  • Teresa Attimonelli 07.03.2010 ore 11:08

    Premetto che adoooooooooro la vs marmellata di fragole può superarla … forse … quella di mia suocera :) ,veramente complimenti a casa mia un vasetto difficilmente supera i 2/3 giorni.Oggi però miè successa una cosa insolita … quando ho aperto il vasetto ha fatto un botto molto forte e sono sicura che la chiusura era perfetta( la controllo sempre perchè una volta alla conad ne ho comprata una e non mi sono accorta che c’era la muffa ovviamete l’ho buttata via , ma è stata l’unica volta in tanti anni che la usoed immagino che non sia stata una vs colpa ) esaminando poi il vasetto ho notato che sul fondo c’è uno spazio vuoto abbastanza ampio … ero indecisa se mangiarla o no… ho chiamato il vs nr verde ma c’era la segreteria telefonica così ho aperto il vs sito …io l’ho mangiata ed era buonissima come al solito …. sto tranquilla o in questo caso era meglio non mangiarla ?? :( gradirei una risposta sulla mia mail se è possibile
    Grazie Teresa


  • Andrea Rigoni 03.03.2010 ore 16:50

    Ciao Massimo, grazie mille per l’entusiastico consenso che manifesti per nostri prodotti! Purtroppo al momento in Serbia non siamo distribuiti. Mi dispiace non poterti dare una risposta positivo. Ma continua a seguirci, di sicuro arriveremo presto anche lì! Aspettaci!


  • Massimo Sartor 03.03.2010 ore 16:48

    Buongiorno. Innanzitutto complimenti per i vostri prodotti, di cui sono ormai un fan affezionatissimo.
    La mia richiesta, cui spero possiate dare risposta positiva, è se i vostri prodotti vengono esportati in Serbia e, in particolare, a Belgrado (e, se lo sono, quali sono i punti vendita in cui è possibile acquistarli). Resto in attesa di vostre buone nuove!! :)


  • Andrea Rigoni 26.02.2010 ore 18:37

    Ciao Alberto, la Rigoni di Asiago cerca di monitorare i prezzi al consumo attraverso la propria rete vendita e società deputate a questo tipo di controllo, ma il prezzo a scaffale varia molto in base alla politica commerciale del punto vendita e alle operazioni promozionali decise in accordo con la Gdo. Un prezzo di € 2.85 è un prezzo promozionale per un formato da 330/340g, quindi limitato solo ad alcuni periodi dell’anno. Grazie dei complimenti che ci spronano a migliorare sempre più la qualità dei nostri prodotti. Siamo pronti a stupirti ancora! Grazie.


  • Alberto 26.02.2010 ore 18:35

    Sono un assiduo consumatore dei Vs. prodotti (ne compro una decina di vasi al colpo) trovo però il prezzo tende un po’ ad essere gonfiato nei supermercati: io la trovo da 2,85 fino a 3,60 il che non è accettabile. so che non potete imporre il prezzo, però penso che danneggi un po’ il prodotto.
    comunque sia continuate cosiì e stupiteci con gusti nuovi !


  • Andrea Rigoni 23.02.2010 ore 12:05

    Ciao Alida, la pera è un frutto un po’ ostico da trasformare in marmellata. Ma a noi le sfide piacciono. Ci stiamo lavorando… Abbi fiducia!


  • Alida 23.02.2010 ore 12:03

    Certamente chi più di voi può soddisfare una mia curiosità: mi sono sempre chiesta come mai è così difficile trovare la marmellata di pere, forse è un frutto che da solo non si presta?
    Grazie mille anche per l’altra risposta che mi avete dato.
    Buona giornata


  • Fabio 11.02.2010 ore 15:31

    MAMMA MIA!!! mangiamo a colazione (e a volte dopo cena) la vs marmellata. peccato che talvolta non troviamo il gusto che preferiamo(pesche), finisce in fretta…ma siamo in 4 e i ns figli adorano il pane e rigoni!!! complimenti, siete unici


  • Andrea Rigoni 10.02.2010 ore 11:25

    Ciao Laura, intanto grazie per i complimenti. La forma del vasetto fa parte della storia di Fiordifrutta. E non abbiamo intenzione di cambiare la storia… Venendo all’invio dei tuoi tagliandi ho fatto fare una ricerca. Al momento non abbiamo ricevuto nulla a nome tuo. Il nostro data base è aggiornato al 20 gennaio 2010, quindi se l’arrivo è avvenuto in data successiva, purtroppo non riusciamo ancora a vederlo. Se hai spedito prima il coupon, ti invito a mandare la richiesta e il tuo indirizzo a isabella.bortoli@rigonidiasiago.com. Grazie.


  • Laura Garagnani 10.02.2010 ore 11:23

    Gentile Rigoni,
    anche io volevo lasciare un commento per trasmettervi i miei migliori complimenti per i vostri prodotti. La loro qualità, genuinità e attenzione all’ambiente non hanno pari fra i prodotti della grande distribuzione in Italia.
    Fortunatamente nel supermercato dove faccio spesa, a Bologna, posso trovare tutti i gusti che amo delle vostre marmellate!
    Mi unisco ad altri commenti che ho letto suggerendovi di cambiare la forma del vasetto: troppi sprechi negli angoli! E noi la vogliamo mangiare tutta la vostra marmellata! :)

    Anche io da mesi sono in attesa della creperia… speriamo bene!

    Tantissimi complimenti ancora!


  • Andrea Rigoni 05.02.2010 ore 16:50

    Ciao Tanya, purtroppo l’assortimento nei punti vendita non viene deciso da noi, ma dal rivenditore stesso. Comunque ti segnaleremo via email dove trovare più varietà di Fiordifrutta nella provincia di Torino. Grazie.


  • Tanya 05.02.2010 ore 16:47

    Ciao, abito in provincia di Torino: in molti supermercati ci sono solo alcuni gusti di Fiordi Frutta: pesche, albicocche, arance amare, fragola, mirtilli, frutti di bosco – e basta! Ma dove si possono comprare altri gusti? Una volta da Genova mi hanno portato Visciole, ma come trovarle senza andarci “oltre i sei mari”?


  • Andrea Rigoni 05.02.2010 ore 16:20

    Ciao Luana, andiamo per ordine. DolceDì: il cambio di formato ha portato prima a un esaurimento dello stock distribuito e quindi all’uscita del prodotto dallo scaffale nella Gdo. Ora stiamo reinserendo la nuova versione, ma i tempi tra contratto e sviluppo di vendita al consumo sono di alcuni mesi. Fiordifrutta e Nocciolata maxi-formato (630/650/700g): sono nuovi prodotti, pertanto serviranno ancora alcuni mesi affinché siano distribuiti uniformemente nella Gdo. Faremo comunque
    una ricerca mirata per un direzionamento preciso di acquisto. E’ tutto. Grazie a te.


  • Luana 05.02.2010 ore 16:18

    complimenti per vostra Fiordifrutta,oltre che essere buona,biologica,è una delle poche marmellate che possono essere usate nel seguire la Dieta degli indici glicemici,proprio perchè contiene come dolcificante il succo si mela.Ho cercato nei vari supermercati il vostro DolceDì,ma senza successo.Ho anche trovato in una catena di supermercati in Lombardia la confezione molto economica da 600 gr,mi sa dire cortesemente se la posso trovare anche in zona Genova?Altrimenti sarò costretta a far scorta quando vedro una E…a Grazie e complimenti per la vostra serieta e competenza


  • Barbara 16.01.2010 ore 08:54

    Premettendo che io non sono un amante dei dolci devo dire che le vostre confetture sono le uniche che adoro e mangio volentieri… complimenti!!!!


  • Andrea Rigoni 13.01.2010 ore 21:38

    Caro Moreno, tutti i nostri prodotti sono biologici, sani e genuini. La nostra etica imprenditoriale da questo punto di vista è risaputa. Con Fiordifrutta ai lamponi tua figlia mangia bene e sano. Stai tranquillo. Grazie.


  • Moreno 13.01.2010 ore 21:36

    Ho una bambina di 5 anni,e voglio che alla mattina faccia colazione con pane e marmellata anzichè con le merendine…..
    Naturalmente non ne voleva sapere,finchè una mattina non abbiamo aperto un vasetto ai lamponi Rigoni…..da quella mattina ha abbandonato biscotti e merendine,e a metà pomeriggio vuole pane e marmellata.Vorrei che mi ASSICURASTE che i vostri prodotti sono “sani e genuini”,in quanto vorrei proporli anche in asilo.


  • Andrea Rigoni 19.12.2009 ore 21:25

    Non tranquilli, tranquillissimi. Ciao Gianluca e buone feste :-)


  • Gianluca 19.12.2009 ore 21:23

    Complimenti le vostre marmellate sono le mie preferite e quella di fragola è l’unica che riesco a mangiare. Ora anche mia figlia ha la mia stessa passione e non riesce a mangiare marmellate diverse, ma abbiamo scorperto che è celiaca. Possiamo stare tranquilli e continuare ad usarla come sempre?


  • Andrea Rigoni 13.12.2009 ore 11:42

    Ciao Alberto, forse non hai letto tutto nel nostro sito, perché spieghiamo ampiamente la questione Bulgaria e il nostro progetto di filiera controllata. Riassumo brevemente. Parte della frutta (biologica e selezionata) che impieghiamo nei nostri prodotti arriva dalla Bulgaria, così come ne arriva (biologica e selezionata) anche dall’Italia. Il miele, poi, è solo italiano. In Bulgaria anni fa abbiamo trovato ampissimi terreni agricoli incolti e lontani dai centri abitati, risultati idonei per avviare metodi di agricoltura biologica finalizzati alla produzione di alcune varietà di frutta, fragole in primis. Questo tipo di situazione ambientale non era e non è replicabile in Italia. Non è una questione di costi, ma di terreni biologici adeguati alle nostre esigenze dove avviare coltivazioni di grande estensione. I terreni in Bulgaria sono tutti di nostra proprietà: gli agronomi e i tecnici che seguono le coltivazioni sono italiani. Questo ci permette di realizzare quello che era il nostro intendimento iniziale, vale a dire avere una filiera produttiva tutta nostra che possiamo controllare dall’inizio (materia prima, la frutta), alla fine (produzione a Foza e stoccaggio ad Albaredo d’Adige). Tutto questo ha per noi un obiettivo imprescindibile: fornire al consumatore la massima qualità possibile. Tu stesso confessi di apprezzare la bontà dei nostri prodotti. Che non sono solo buoni, ma anche gustosti, sani ed ecocompatibili. Spero di essere stato esauriente. Buone feste :-)


  • Alberto 13.12.2009 ore 11:39

    E’ da qualche mese che apprezzo la bonta’ delle vostre marmellate fiordifrutta.
    Stamane collegandomi al sito ho letto che la frutta arriva anche dalla Bulgaria!!!! Capperi come mai? Non basta quella italiana?
    Ovviamente la frutta bulgara costerà meno…..diamo lavoro anche ai bulgari….e inquiniamo anche un po’…
    Pensavo veramente che fosse tutto made in italy.


  • Andrea Rigoni 21.11.2009 ore 08:50

    Grazie a te Elena. Ti faremo sapere via email dove trovare maggiori varietà di Fiordifrutta dalle tue parti. Ciao. :-)


  • Elena 21.11.2009 ore 08:47

    Sono una appassionata consumatrice delle vostre marmellate e nella mia famiglia sono apprezzate da tutti.Mi dispiace di trovare solo qualche gusto(4/5 nei sapori più classici) nel supermercato che frequento abitualmente.Vorrei sapere se in Milano avete qualche rivenditore con un maggiore assortimento di varietà,o se sarebbe possibile acquistarle direttamente da voi. Grazie per la passione che mettete nel vostro lavoro.Elena


  • Andrea Rigoni 07.11.2009 ore 11:55

    Ciao Eleonora, per quanto riguarda i nostri prodotti a Verona, ti risponderemo via email. Sul tema Mieli e formaggi ti consiglio di andare a vedere le nostre ricette pubblicate sul sito web, diverse riguardano proprio questa voce. Grazie.


  • Eleonora 07.11.2009 ore 11:53

    Buongiorno vorrei sapere dove posso trovare i vostri prodotti nella città di Verona o dintorni, approfitto anche per chiedere qualche consiglio su quali siano le varietà di marmellate o miele più adatte per gli abbinamenti con i formaggi e se prevedere già confezioni regalo specifiche.
    Grazie Saluti


  • Andrea Rigoni 09.10.2009 ore 18:48

    Ciao Anna, la caseina è una proteina del latte e non è quindi naturalmente presente nella nostra Fiordifrutta. Falla tranquillamente mangiare al tuo bambino. :-)


  • Anna 09.10.2009 ore 18:46

    complimenti per l’eccellente Vs. produzione!!! vi sono eventuali tracce anche negli aromi di caseina nella s. confettura “Fiordifrutta Fragole”? mi piacerebbe farla mangiare anche al mio bambino che segue una rigorosa dieta senza glutine e caseina. Grazie della risposta!!


  • debora 05.10.2009 ore 19:10

    HO I PUNTI MA NELLA MIA MARMELLATA PREFERITA NON RIESCO A TROVARE IL TAGLIANDO PER RICEVRE LA PADELLA CHIEDO SE POSSIBILE RICVERNE UNO AL MIO DOMICILIO


  • Andrea Rigoni 05.10.2009 ore 08:00

    Cara Giuliana, la nostra politica commerciale è uniforme su tutto il territorio nazionale. Ovviamente con delle personalizzazioni legate ad esempio alle quantità di prodotto ordinata nel corso dell’anno e ai tagli prezzo che cerchiamo di promuovere presso le varie catene distributive per permettere ai nostri consumatori di realizzare dei risparmi sull’acquisto nei prodotti. A livello di prezzo a scaffale, però, ci è praticamente impossibile imporre alle catene distributive dei prezzi. Ti consiglio, quindi, di cercare il rivenditore più vantaggioso. Grazie per i complimenti. Ciao. :-)


  • Giuliana 05.10.2009 ore 07:58

    Mi sono collegata questa mattina per la prima volta al vostro sito. Mi unisco ai complimenti di tutti. La mia confettura preferita è quella ai mirtilli neri. FAVOLOSA. Mia rallegra la prima colazione prima di andare al lavoro (anche di lunedi’!!). Solo una domanda: perchè tanta differenza di prezzo tra i vari supermercati?


  • raffaella 23.09.2009 ore 21:15

    complimenti per gli ottimi prodotti che ho avuto la fortuna di conoscere in albergo.
    Anch’io sarei molto contenta se potessi acquistarli on-line.


  • Andrea Rigoni 13.09.2009 ore 09:58

    Ciao Gloria, Fiordifrutta non contiene glutine. Puoi gustarti tranquillamente tutte le sue varietà. Grazie.


  • gloria 13.09.2009 ore 09:56

    Vorrei sapere se le confetture fiordifrutta sono adatte alle persone celiache (intolleranti al glutine). In altre parole il vostro prodotto non ha il logo spiga barrata, nè è presente nel prontuario AIC, ma mi fiderei della Vostra parola,
    le confetture sono molto buone.
    Grazie


  • Beatrice 11.09.2009 ore 15:58

    Che dire dei prodotti Fiordifrutta…..non ci sono parole per esprimere la loro bontà!!!!!E da quest’estate che ho scoperto Fiordifrutta…..quello mio preferito è ai mirtilli neri…e non ne posso più fare a meno!!!!Ogni mattina mi mette sempre di buon umore e se non c’è..sono guai!!!!Io sono una biologa e vado sempre per il biologico,ma un prodotto come questo non l’ho mai trovato…per fortuna arriva anche nel mio piccolo paese in provincia di Bari…ma non ci sono tutte le frutte che ho trovato nel vostro sito…PROVVEDETE SUBITOOO!!!COMPLIMENTI!COMPLIMENTI!COMPLIMENTI DAVVERO!!!


  • Andrea Rigoni 06.09.2009 ore 21:26

    Ciao Mauro, anni fa producevamo una linea denominata “frutta&miele Rigoni” che però non ha avuto un seguito commerciale a causa delle ridotte richieste di acquisto che non ne giustificavano la produzione su una linea automatizzata. Per il momento non intendiamo utilizzare il miele come dolcificante. Seguici lo stesso. Grazie.


  • Mauro 06.09.2009 ore 21:24

    Acquisto la Fiordifrutta da … sempre e siccome “il primo amore non si scorda mai”, perchè non viene riproposta almeno una marmellata (mirtillo da sempre la mia favorita) con il Miele come dolcificante?


  • Andrea Rigoni 27.08.2009 ore 10:22

    Mi dispiace Matteo, non commercializziamo confezioni più grandi e non facciamo vendita on line. Non per questo devi fare a meno di Fiordifrutta, mi raccomando… Ciao, grazie.


  • Matteo Traversari 27.08.2009 ore 10:19

    La nostra famiglia è affezionata alle vostre marmellate fior di frutta e ne compriamo molte e di qualsiasi gusto ogni settimana.

    Sto cercando, ma non ho ancora trovato nulla, una confezione più grande per evitare sprechi e magari poter guadagnare sui costi. Non ho trovatu nulla.

    Avete qualche soluzione?
    Comprare direttamente da voi,via internet oppure in qualche ingrosso o ….

    Grazie mille
    Matteo


  • Andrea Rigoni 22.08.2009 ore 09:47

    Ti daremo le informazioni richieste via email. Grazie, ciao.


  • Daniela 22.08.2009 ore 09:45

    Da alcuni anni acquisto la Vs. buonissima Fiordifrutta. Ci sono dei gusti che mi piacerebbe assaggiare ma non riesco a trovare (corniole, cranberry, mandarino, ribes rosso, ribes nero, visciole). Potete indicarmi negozi o supermercati nella provincia Monza e Brianza? Io abito a Limbiate.
    Grazie mille.
    Daniela


  • Emi 19.08.2009 ore 21:42

    Bravissimi, finalmente qualcuno attento all’indice glicemico e non alle sole calorie…..i vostri prodotti……tutta la vita!!!!!


  • ENZA & MONICA 04.08.2009 ore 12:44

    Fra i numerosissimi tipi e marche di marmellate esposte negli scaffali dei supermercati un giorno un voluto provare i ‘ IRIGONI DI ASIAGO ‘, perche dalle caratteristiche indicate sull’etichetta mi ispiravano fiducia…
    Ebbene da allora non ho più esitato nella scelta delle marmellate : uso solo ed esclusivamente i RIGONI DI ASIAGO (di preferenza gusto albicocca) !!!


  • Andrea Rigoni 28.07.2009 ore 16:55

    Dear Johanna,
    we confirm you our products were and are always sweetened using organic apple juice (sugar form apples) and not grape juice..


  • Johanna Peters 28.07.2009 ore 16:53

    We liked your marmelade sweetened with grapes! And now you have changed and do like the rest of the world: use the sugars from apples! But we prefer that use of grapes, can’t you go back to using grapes again. Your figg marmelade was great!


  • Andrea Rigoni 25.07.2009 ore 15:55

    Ti informeremo via email. Grazie, ciao.


  • Evam 25.07.2009 ore 13:55

    salve, mi piace molto fiordifrutta ma qui dalle mie parti (macerata) riesco a trovare solo la metà di tutti i gusti che fate. arriveranno anche gli altri? x esempio: mandarino, visciole, rosa canina… grazie, ciao


  • Andrea Rigoni 22.07.2009 ore 10:52

    Per quanto riguarda la reperibilità delle varietà di Fiordifrutta, ti risponderemo via email. Ad Asiago abbiamo un negozio che vende solo i nostri prodotti. E’ in centro, in corso Quattro Novembre, 78. Grazie, ciao.


  • Barbara 22.07.2009 ore 10:51

    Consumo regolarmente le marmellate Fiordifrutta ma nel mio supermercato non trovo tutti i gusti presenti sul vostro sito. Quali punti vendita hanno un buon assortimento dei vostri prodotti a Padova e provincia ? Fate vendita diretta presso la vostra sede ? In caso affermativo vorrei ricevere gli orari di apertura per poter programmare una gita ad Asiago… Grazie e buon lavoro !!


  • Andrea Rigoni 16.07.2009 ore 10:45

    Ti informeremo via email. Grazie.


  • luca elmi 16.07.2009 ore 10:43

    Buongiorno…complimenti per i vostri prodotti sono eccellenti….vorrei sapere se avete dei punti vendita a Siena…..grazie !


  • Andrea Rigoni 15.07.2009 ore 09:25

    Tutte le nostre varietà di Fiordifrutta possono essere consumate tranquillamente da parte di soggetti affetti da celiachia. Ciao Veronica.


  • veronica 15.07.2009 ore 09:23

    Buongiorno,
    innanzitutto complimenti per i vostri prodotti genuini e buoni nonchè del vostro altopiano dove ormai da oltre 12 anni trascorro belle vacanze estive ed invernali (la famiglia di mio marito è originaria di Cesuna). Fino a poco tempo fa ero abituale consumatrice della vostra marmnellata Fior di frutta, purtroppo pero’ essendo intollerante al glutine, da un po’ di tempo non mi è piu’ consentito. Vi chiederei se possibile, di reinserire il prodotto nell’elenco dei prodotto garantiti per i celiaci. Mille grazie. Veronica


  • Andrea Rigoni 08.07.2009 ore 15:47

    Ti risponderemo via email. Grazie.


  • Alberto 08.07.2009 ore 15:45

    Complimenti per gli ottimi prodotti, io abito a San Gimignano (SI) e vi scrivo perché non so dove acquistare DolceDì nelle vicinanze. Grazie!


  • Andrea Rigoni 02.07.2009 ore 10:09

    I prodotti Rigoni di Asiago non sono acquistabili on line. Però ci stiamo attrezzando in tal senso, in quanto è un canale commerciale che intendiamo affrontare in un futuro prossimo. Ciao. :-)


  • Loki 02.07.2009 ore 10:07

    Oppure potreste suggerirmi dove posso acquistarli online? Perche’ non e’ possibile acquistarli online direttamente sul vostro sito? grazie


  • Andrea Rigoni 02.07.2009 ore 09:58

    Riceverai via email le indicazioni che hai richiesto. Grazie, ciao.


  • Loki 02.07.2009 ore 09:56

    Vorrei gentilmente sapere dove posso comprare i vostri prodotti in Danimarca. Grazie


  • Andrea Rigoni 30.06.2009 ore 23:05

    Ciao Marta. Intanto sulla scelta tra Miele e Fiordifrutta, ti consiglio di fare un misto. Passo allo specifico. Le confezioni da 30g monogusto di Fiordifrutta sono disponibili nelle seguenti varietà: pesche, albicocche, mirtilli neri, fragole, arance amare, limoni, ciliegie e lamponi. Per quanto riguarda il Miele sono disponibili questi gusti: abete, acacia, miele del bosco, castagno, tiglio, fiori di campo, arancio ed eucalipto. Inoltre, ti consiglio la Nocciolata. Una prelibatezza!
    Le confezioni Trio sono disponibili nella variante Miele o Fiordifrutta. Non c’è un assortimento fisso. Ti invito a contattare questo indirizzo email isabella.bortoli@rigonidiasiago.com indicando la specifica della quantità-tempistica richieste per l’evasione dei prodotti, così da farti pervenire un preventivo di spesa personalizzato. Grazie. E buon matrimonio.


  • benny 30.06.2009 ore 23:03

    salve! vorrei utilizzare i monodose come segnaposto per il mio matrimonio. Che gusti sono disponibili nel vasetto piccolo? Sono ancora indecisa se fare miele o confettura.. E nelle confezioni da 3 quali gusti c sono? grazie !!


  • Andrea Rigoni 18.06.2009 ore 14:17

    Ne siamo felici. Grazie, Pietro. :-)


  • PIETRO 18.06.2009 ore 14:15

    Canta C.Cremonini in “Marmellata 26″ : …. E’ successo anche a me e Fiordifrutta mi ha accompagnato in tanti momenti di solitudine, rendendoli più dolci.
    Complimenti per il prodotto.


  • Andrea 05.06.2009 ore 13:13

    @Andrea Rigoni
    Sei stato chiarissimo, è infatti quello che pensavo. Complimenti anche per non avere timore di “sfuggire” alle omologazioni di un mercato spesso miope nei confronti di prodotti di alta qualità. Fiordifrutta è unico e non va catalogato con nient’altro!
    Grazie mille per la risposta precisa ed esauriente.


  • Andrea Rigoni 04.06.2009 ore 20:44

    Spero proprio che resterai soddisfatta anche dei nostri mieli. Grazie per i complimenti. Via email riceverai le indicazioni per Fiordifrutta agli agrumi, mandarino e limone. Continua a seguirci… :-)


  • alessandro grassi 04.06.2009 ore 20:43

    Ho scoperto le Vostre confetture all’Ipercoop Le Torri di Milano per caso circa 4 mesi fa e ne sono rimasto veramente entusiasta (la confettura di albicocche e la marmellata di arance amare sono qualcosa di strepitoso).
    Sono un grande amante degli agrumi e curiosando sul Vostro sito ho visto producete anche marmellate di agrumi misti, mandarino e limone.
    Non posso assolutamente non assaggiarle, per favore potete dirmi a Milano dove le vendete sia in GDO che in piccola distribuzione.
    Vi ringrazio anticipatamente e Vi rinnovo i complimenti (ormai superflui) per i vostri prodotti.
    P.S.
    Oggi ho acquistato anche il miele, non l’ho ancora provato ma le aspettative sono ottime :-) .
    saluti.
    Alessandro Grassi


  • Andrea Rigoni 03.06.2009 ore 16:27

    DolceDì in questo momento ha problemi a livello di commercializzazione. Appena risolti, ti faremo sapere via email dove trovarlo a Cagliari. Grazie, ciao.


  • Sara Franco 03.06.2009 ore 11:30

    Salve! Inizio ogni mattina la giornata con Fiordifrutta. La trovo eccezionale, mi mette perfino di buonumore :-)
    C O M P L I M E N T I !


  • Andrea Rigoni 03.06.2009 ore 10:12

    La domanda richiederebbe una risposta molto lunga. Vedrò di essere il più breve e chiaro possibile. Con il termine marmellata si intende comunemente una preparazione semisolida dolce, o più raramente agrodolce, a base di vegetali a pezzetti e zucchero e quindi cotta a lungo. Nella grande maggioranza dei casi è a base di frutta, ma non mancano esempi differenti come la marmellata di pomodori rossi o verdi, oppure quella di rabarbaro.
    Dal 1982, per effetto di una direttiva comunitaria, solo prodotti ottenuti da agrumi possono essere venduti nell’Unione Europea con la denominazione “marmellata”, mentre tutte le altre preparazioni vanno chiamate confettura.
    Fiordifrutta non appartiene alla categoria merceologica delle confetture, ma a quella delle preparazioni di frutta, perché contiene zuccheri totali in percentuale inferiore rispetto a quanto stabilito dalla specifica normativa.
    Fiordifrutta, infatti, contiene il 40% di zuccheri totali, le confetture devono avere almeno il 45% di zuccheri totali.
    Spero di essere stato chiaro. Grazie, ciao.


  • Andrea 03.06.2009 ore 10:11

    Premetto che sono un fan di Fiordifrutta, lo consumo da tempo e lo consiglio a tutti (le mie preferite: Arance amare e Limoni). Complimenti!
    Ho una curiosità: utilizzate la denominazione “Preparazione di frutta” invece di “confettura” per distinguervi dagli altri prodotti o perchè il prodotto non rientra in tale categoria in ragione di qualche legge (es.: non usa saccarosio, ha una % di zucchero troppo bassa, ecc.)? Grazie in anticipo per la risposta!


  • claudia 02.06.2009 ore 10:27

    La vostra marmellata è veramente la più buona in assoluto… anche se da quando vi ho scoperto non ho più sperimentato nient’altro se non i tanti gusti disponibili: li ho assaggiati quasi tutti (all’appello mancano solo mandarini,mirtilli rossi, uva spina, cranberry e corniole : non conoscevo l’esistenza!).Il passaparola poi è il miglior strumento per diffondere le conoscenze: infatti tutta la mia famiglia (marito, genitori, fratelli e sorelle) è diventata assidua consumatrice delle vostre marmellate (arance amare e limoni le nostre preferite). Approfitto di questa mail per chiedervi dove poter trovare Dolcedi nella mia zona. Vivo a Cagliari. Ringraziandovi per l’attenzione, invio un caldo e soleggiato saluto.


  • angela 01.06.2009 ore 21:41

    adoro i fior di frutta di cui sono una fiera esimatrice da lungo tempo… ma adesso ci sono addirittura quelle ai mirtilli rossi, alla rosa canina… volete proprio che diventi tossica??!! continuate così siete veramente dei grandi!!


  • Massimiliano 29.05.2009 ore 08:02

    La vostra marmellata e’ la numero 1. I miei complimenti. Ogni mattina la vs marmellata mi da’ la carica per iniziare la giornata. Continute cosi’!!!


  • Andrea Rigoni 27.05.2009 ore 16:06

    Ci stiamo già adoperando per accontentarti. Riceverai via email delle indicazioni. Intanto, grazie per i complimenti!


  • Leonardo 27.05.2009 ore 12:13

    Sono titolare di un B&B nel Mugello a nord di Firenze. Siamo aperti da 5 anni e fin dal primo giorno abbiamo nel nostro buffet le marmellate e il miele monodose Rigoni. Purtroppo non riusciamo ad avere tutti i gusti che producete poichè il nostro fornitore abituale ha solo albicocche, fragole e pesche. Riusciamo ad assortire il buffet con l’acquisto di confezioni a 3 vasetti monodose ma spesso i gusti sono sempre gli stessi. Potete aiutarci ad ampliare la varietà di gusti da proporre ai nostri ospiti.
    PS ho appena acquistato 2 confezioni di fruttosa e non vedo l’ora di assaggiarle dopo i commmenti letti. Dopo aver provato i vostri prodotti miele e marmellata sono solo Rigoni nel nostro B&B. Complimenti davvero per la qualità.


  • Andrea Rigoni 26.05.2009 ore 17:11

    Per tutti noi della Rigoni di Asiago è una gioia e un onore sapere che siamo riusciti a soddisfare te e tuoi amici. Grazie infinite :-)


  • Filippa Passera 26.05.2009 ore 16:20

    Sono celiaca ed ho iniziato a consumare Fiordifrutta da quando l’ho trovata elencata nel prontuario. E’ davvero buonissima, così l’ho consigliata a tanti amici e parenti a cui hanno scoperto delle allergie di vario tipo. Tutti ne sono rimasti entusiasti. Complimenti.


  • Andrea Rigoni 24.05.2009 ore 10:23

    Grazie a te, Ciro. La tua testimonianza diretta sulla bontà e la salubrità dei nostri prodotti è uno sprone a fare sempre meglio. E conforta il nostro lavoro. Grazie ancora.


  • Ciro 24.05.2009 ore 00:28

    Ciao, mi chiamo Ciro, premetto che a causa della mia emotività soffro di colon irritabile, di conseguenza devo essere particolarmente attento ai cibi che consumo, sia per la loro varietà che per la loro qualità naturalmente.
    Amante delle confetture, ero sempre scettico a consumare quelle più comunemente reperibili a causa del loro alto contenuto di zuccheri raffinati che ledono l’equilibrio intestinale….Da quando ho scoperto la gamma di queste squisite confetture, non posso fare più a meno di tenerne sempre dei vasetti di scorta. Sono ottime, deliziosamente gustose e molto digeribili. Complimenti all’azienda che ha dimostrato coi suoi prodotti di tenere al consumatore, prodotti dai quali si assapora letteralmente la loro passione per il gusto e la naturalità.

    Ciro


  • Antonella 23.05.2009 ore 14:32

    Salve! sono una signara romagnola purtroppo diabetica da 6 masi. Ho conosciuto la vs Fiordifrutta tramite mia cognata anche lui diabetica. La uso con moderazione per la colazione..spalmata sulle gallette di riso. Gratifica la mia voglia di dolce!!! Ottima ai mirtilli . grazie.


  • elena 18.05.2009 ore 20:07

    S U B L I M E!!!!!! finalmente dopo tante ricerche abbiamo trovato la NOSTRA marmellata!!!! Il problema è la durata!!!! io e mio marito ne consumiamo un vasetto in mezz’ora ogni sera!!!!!! Noi l’acquistiamo al bennet di verolanuova che però non dispone di tutti i gusti!! Provvedete al più presto!!!!!!!! :)


  • Andrea Rigoni 17.05.2009 ore 20:58

    Anche tu riceverai le indicazioni richieste via email. Grazie, ciao.


  • Sonia 17.05.2009 ore 20:57

    Salve, in un supermercato di Limena ho assaggiato il Dolce Di’, e’ un dolcificante molto buono, volevo acquistarlo ma in quel posto non lo tengono.
    Strano visto che l’hanno proposto, allora cortesemente volevo sapere qui a Padova zona Vigodarzere e dintorni dove lo posso trovare.
    Grazie mille.
    Cordiali saluti.


  • GIanni Carusi 15.05.2009 ore 14:48

    Mi sono innamorato fin dal primo….assaggio delle Vostre ottime confetture.
    Sono un gran consumatore di Arance amare e Agrumi (questi ultimi non più presenti da Panorama Aurelia a Roma). Mi piacerebbe provare i gusti Fichi e Visciole, ma non so dove cercarli. E’ possibile ordinare direttamente a Voi ?
    Se si,quale quantitativo minimo ? Posso pagare con bonifico online anche anticipato.
    Grazie e cordiali saluti.

    Gianni Carusi
    carusig@tiscali.it


  • Andrea Rigoni 14.05.2009 ore 09:41

    Cara Giovanna, via email ti manderemo le informazioni che hai richiesto. Quando i consumatori come te ci chiedono dove possono trovare un certo prodotto RdA di solito facciamo così, perché è antipatico segnalare pubblicamente un punto vendita piuttosto che un altro. Fiordifrutta alle Visciole ha un gusto molto particolare. Forte, selvatico come il frutto. A me piace molto. Spero troverà anche il tuo consenso. Grazie, ciao.


  • giovanna gensini 14.05.2009 ore 08:10

    Ho assaggiato credo tutti i gusti Fiordifrutta, ma non ho mai trovato le “VISCIOLE”, ho qualche speranza nella mia zona e cioè Firenze? Vi ringrazio per la risposta e Vi faccio molti complimenti per la qualità dei Vostri prodotti. Saluti Giovanna


  • Andrea Rigoni 12.05.2009 ore 09:19

    Della frutta esotica non ci siamo ancora occupati. Nel futuro, magari. Chissà… :-)


  • Bruno Sassari 11.05.2009 ore 22:21

    Abito a Bari ed acquisto le vostre Fiordifrutta all’ipercoop. Le troviamo (io e la mia famiglia) S-T-R-E-P-I-T-O-S-E! Complimenti, spero che continuiate così! Bruno


  • Priscilla 11.05.2009 ore 17:50

    Perchè non fate Fiordifrutta all’ananas? O magari c’è, ma non nella mia città? Penso che sarebbe ottima! Ciao – complimenti per il prodotto, è eccezionale!


  • Imerio 11.05.2009 ore 17:48

    Ho assaggiato per la prima volta Fiordifrutta al SANA e subito sono rimasto sorpreso dalla sua bontà! Una signorina nel vostro stand (dagli indimenticabilii occhi azzurri) mi ha elencato alcuni supermercati dove potevo trovarla a Brescia, la mia città. Da allora, Fiordifrutta non manca mai nella nostra colazione :-) Anche i miei 2 figli la adorano, a dispetto della Nutella, che ormai non consumano più! E’ importante fidarsi di una marchio (soprattutto nell’alimentazione, che è sempre più colpita da “scandali”) e noi della Rigoni di Asiago ci fidiamo! Complimenti a tutti, anche per la passione che ci mettete nel vostro lavoro !


  • Andrea Rigoni 30.04.2009 ore 10:30

    Le castagne, per il momento, non rientrano più nei nostri programmi. Ti puoi però consolare con tante altre varietà….


  • gianni 30.04.2009 ore 10:29

    sono fantastiche ,però mi manca tanto quella alle castagne. non la farete mai più? sarebbe un vero delitto. ( ero capace di finire un vasetto in due giorni , se mia figlia mi aiutava anche in uno . )


  • Silvana 29.04.2009 ore 12:20

    da anni la mia famiglia, ormai composta da vecchi, giovani e bambini apprezza e consuma unicamente FIORDIFRUTTA . Altri tipi sono stati scartati essenzialmente perchè il sapore della frutta era praticamente occultato da altri evidentemente aggiunti in …. frode alla nautra! Viva chi produce e apprezza prodotti secondo VERITA’.
    Silvana


  • Andrea Rigoni 29.04.2009 ore 11:14

    Per il momento Fiordifrutta alle pere non è prevista. Però, mai dire mai…


  • cristina 29.04.2009 ore 11:13

    buonissima, davvero. ma perché non la fate anche alla pera??


  • Michela 28.04.2009 ore 17:13

    Davvero complimenti per Fiordifrutta! La trovo deliziosa, ottima sul pane ed anche da assaporare al cucchiaio. Non esiste al supermercato una confettura più buona!


  • Giampi 28.04.2009 ore 14:04

    Anche se dalle mi parti non si trovano tutte, quelle che ho assaggiato – mi vengono in mente frutti di bosco, albicocca, fragola, lamponi erano s-t-r-e-p-i-t-o-s-e.
    Ma la mia Fiordifrutta di elezione è quella limone, ne sono proprio “addicted”: la aggiungo la mattina nello yoghurt bianco, e il risultato è da deliquio. Vero che costano un pochino di più, ma una volta per test ne acquistai una più economica (ma neanche tanto) sempre al limone di altra marca, inutile dire che non c’era confronto.
    E’ proprio vero che chi più spende, meno spende e dove c’è gusto, non c’è perdenza!


  • Barbara 20.04.2009 ore 11:15

    Sono una ragazza molto golosa, così quando mia mamma ha comperato un barattolo di Fiordifrutta, non volevo quasi neanche aprirlo perchè nell’etichetta è riportato SOLO ZUCCHERI DELLA FRUTTA ed io m’immaginavo che fosse “amara”. Invece …. meraviglia!!!!!!!!!!!!!!! La marmellata più buona che abbia mai assaggiato!!!!!!!!!!!!!!!! Ha lo stesso sapore della frutta fresca e sta benissimo dappertutto. Ieri abbiamo fatto una crostata con quella di pesche: messa dopo la cottura della pasta frolla, mantiene il gusto al 100%. Provate! E voi della Rigoni continuate così!


  • Andrea Rigoni 20.04.2009 ore 10:24

    Via email ti invieremo l’elenco dei punti vendita della tua zona dove potrai trovare DolceDì. Grazie, ciao.


  • Anna 20.04.2009 ore 10:23

    La vostra marmellata mi ha accompagnato per tutta la gravidanza, non riuscivo più a farne a meno. E’ davvero buonissima, oltre che biologica e senza zucchero aggiunto. Certo, è un po’ cara, ma d’altronde secondo me la qualità non ha prezzo. Mi ha incuriosito anche DolceDì, ma non l’ho mai visto nei supermercati che frequento per fare la spesa. Forse è un prodotto nuovo? (Abito a La Spezia).
    Grazie e buon lavoro


  • sonia 18.04.2009 ore 16:49

    ciao.. consigliati da amici abbiamo acquistato la marmellata al gusto fragola, arance amare e pesche. Che meraviglia!!!! l’unica marmellata con il vero sapore della frutta ..buonissime.. adesso penso che assaggeremo anche il cioccolato e la marmellata al limone…
    continuate con la qualita’!!


  • Roberta 17.04.2009 ore 14:13

    Ciao. Consumo sempre la Vostra Fiordifrutta e la trovo ottima.
    Mi piace anche la filosofia della Vostra azienda, e soprattutto penso che siate affidabili. Qualità molto difficili al giorno d’oggi!
    Complimenti, continuate così!


  • Alessandra 15.04.2009 ore 13:26

    Da quando acquisto Fiordifrutta, mia figlia di 5 anni, per merenda, mi chiede sempre un panino con la marmellata e non riusciamo più a cominciare la giornata senza almeno un cucchiaino di Fiordifrutta! Abbiamo provato tanti gusti (al Famila, dove la compero io ce ne sono parecchi… ma non sapevo ne produceste così tanti!) e ci piacciono tutti! E’ una meraviglia: trovarsi davanti allo scaffale e non sapere cosa scegliere, perchè mia figlia vuole fragole o albicocche, mio marito mirtilli o ciliegie, io arance o prugne. Così finisco sempre per acquistare 3 o 4 barattoli e poi a casa li apriamo tutti: ogni giorno un gusto diverso! Certo, non si conservano a lungo, perchè sono naturali, ma di solito un vaso non ci dura mai più di 4-5 giorni!
    Peccato che sia un po’ costosa, d’altronde il prodotto è ottimo e li spendo volentieri … e poi ne approfitto, quando la mettono in promozione ne faccio rifornimento …. ;-)


  • paola 08.04.2009 ore 19:01

    complimenti!!!! la vostra marmellata è buonissima. l’ho consigliata a tutti i miei amici e parenti e sono tutti entusiasti. grazie per il vostro lavoro che consente a noi consumatori di usufriure di un ottimo prodotto. grazie e saluti


  • paolo 26.03.2009 ore 18:03

    Conosco Fiordifrutta da un po’ di tempo e davvero non esiste al mondo una confettura più buona! Non sapevo però che aveste così tanti gusti … io trovo solo le albicocche, le arance amare, le pesche e i mirtilli…



Aggiungi un commento